Calabria7

Fase 2: Rende, i musei si preparano alla riapertura

“Anche in tempo di emergenza sanitaria e distanziamento sociale, la cultura a Rende non è mai andata in quarantena: sui canali social, Facebook e Youtube, dell’assessorato guidato dalla storica Marta Petrusewicz, infatti, si è continuato a produrre nuovi contenuti quali la “Quarantena d’Artista”, docu-video d’arte che ha coinvolto e connesso quaranta artisti provenienti da tutta Italia e dall’estero con la città dell’oltre Campagnano”. Lo rende noto il Comune di Rende (Cosenza).

“Con l’inizio della fase due – ha detto l’assessore – è tempo di continuare con la programmazione delle attività previste per i musei cittadini e individuare anche nuove iniziative capaci in tempi di convivenza con il COVID-19 di garantire al pubblico nella massima sicurezza, la fruizione dei nostri musei e di poter partecipare ad altre attività artistiche e culturali”. In questi giorni nei tre musei comunali, il Museo del Presente, il Museo Civico e il Museo d’arte contemporanea Roberto Bilotti, sono iniziati gli interventi per mettere in sicurezza la struttura e garantire al personale, ai visitatori e agli artisti di poter vivere tutte le attività previste nella massima tutela della propria salute e nel rispetto delle norme nazionali anticontagio. “Per il Museo del Presente, continua la programmazione 2020 di “Intrecci contemporanei” – prosegue Petrusewicz – le mostre presentate a fine febbraio. Per il Museo Civico è in programma l’apertura di un nuovo spazio espositivo dedicato alla fotografia storica e di ricerca antropologica e ad altre tipologie di mostre idonee da poter ospitare all’interno del Museo Civico. Per il Museo Bilotti, infine, in attesa dell’inizio dei lavori, sono state acquisite nei mesi passati alcune opere che hanno incrementato la collezione”.
Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Musica: Carmine Sangineto porta il “sound” calabrese in tutto il Sud

Matteo Brancati

Mamma dà alla luce un bambino e muore poco dopo in ospedale

Matteo Brancati

Catanzaro, doppio evento al Politeama: ‘Anfitrione’ e incontro con Verdone

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content