Femminicidio: uccisa a colpi di mazza da baseball, arrestato il marito di una 66enne

A dare l’allarme è stata una giovane donna carabiniere, che è intervenuta da sola e ha fermato l'aggressore. La vittima era di nazionalità indiana

Una donna di 66 anni, Meena Kumari, è stata uccisa a colpi di mazza da baseball questa mattina in un appartamento nel centro di Salsomaggiore, in provincia di Parma. La vittima, che sarebbe di nazionalità indiana, è stata aggredita dal marito 58enne, un connazionale. L’avrebbe colpita più volte al corpo e alla testa.

L’aggressione

L’aggressione

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe aggredito la donna in casa, di fronte anche ad alcuni familiari. La 66enne, nel disperato tentativo di salvarsi, sarebbe poi scesa in strada per chiedere aiuto. L’uomo l’avrebbe raggiunta e continuato a colpirla sino a ucciderla. A dare l’allarme è stata una giovane donna carabiniere, non in servizio, richiamata dalle urla e dalle richieste di aiuto della vittima. La militare è intervenuta da sola e ha fermato l’aggressore, poi è stata raggiunta da una pattuglia del nucleo radiomobile di Salsomaggiore, ha arrestato l’uomo della vittima. Soccorsa dal 118, la donna è morta nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore dopo il pestaggio avvenuto nella sua casa di via Trento e poi in strada. L’uomo è stato fermato dai carabinieri e al momento si trova in caserma a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Il sindaco di Salsomaggiore: “Fatto gravissimo”

“Oggi per Salsomaggiore si scrive una pagina triste. Quello che è accaduto questa mattina in via Trento è un fatto gravissimo: nonostante si continui a ripetere che ‘non deve più succedere’ puntualmente ci troviamo di fronte sempre allo stesso copione”, ha scritto sui social Luca Musile Tanzi, sindaco di Salsomaggiore Terme. “La violenza domestica è un male intollerabile che non dovrebbe mai trovare spazio nelle nostre vite”, aggiunge il primo cittadino.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il progetto prevede una serie di incontri informativi sul fenomeno e la distribuzione di un opuscolo - una sorta di vademecum - fumettistico
Sempre oggi, in un altro cantiere, si è verificato un incidente in cui due giovani operai sono rimasti gravemente feriti per il crollo di un tetto
"Ad un anno dalla strage - scrive Rete 26 febbraio - non è stato ancora garantito loro il diritto alla verità e alla giustizia e di potersi ricongiungere con le rispettive famiglie"
L'auto fotografata nella mattinata di sabato in sosta nell’area pedonale antistante palazzo Gagliardi, in pieno centro storico
Le borse saranno assegnate ad allievi dai 12 ai 17 anni tramite una lezione-audizione gratuita che si terrà a Cosenza. Ecco come partecipare
Da Ama Calabria grande attenzione per avvicinare i giovani al teatro, con un matinée dedicato alle scuole a Lamezia Terme
Solo negli ultimi due giorni almeno due segnalazioni nel Capoluogo, ma i casi vanno avanti con sempre maggior frequenza in tutta la regione
Giudizio immediato per Figorilli. Sotto inchiesta anche il padre nei cui confronti la Procura procede separatamente
Qualche problema potrebbero averlo alcuni test diagnostici che non sarebbero in grado di identificare correttamente il virus
Lo ha proclamato il sindacato Conapo. "Il nostro è un grido di allarme verso chi, al Ministero dell’Interno, si dimentica troppo spesso della nostra categoria"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved