Calabria7

Sulla statale 106 con pasticche e a casa della cocaina, arrestato giovane calabrese

Mirto Crosia cocaina

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cirò Marina unitamente a quelli della Compagnia di Rossano hanno proceduto all’arresto a Mirto Crosia, in flagranza di reato, di un 32enne del luogo, per detenzione illecita di stupefacenti. L’uomo è stato fermato dai militari sulla strada statale 106 mentre era alla guida della propria auto. In seguito alla perquisizione veicolare e personale, lo stesso è stato trovato in possesso di alcune confezioni di medicinali per un totale di 85 pasticche contenenti “Tilidin” e “Ossicodone” la cui vendita è sottoposta a prescrizione medica e per le quali l’uomo non è stato in grado di fornire adeguate giustificazioni.

Successivamente, la perquisizione è stata estesa alla sua abitazione, dove è stato scovato un involucro contenente 20 grammi di cocaina, tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato, dopo le formalità di rito, su disposizione della competente autorità giudiziaria, è stato tradotto presso la sua abitazione, in regime di arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Cosenza, proposta intitolazione via per il vigile del fuoco morto per Covid

Matteo Brancati

Contraffazione e abusivismo commerciale, numerosi sanzioni nel Crotonese

Matteo Brancati

Favoriva la prostituzione a casa sua: denunciato un 51enne a Catanzaro

Alessandro De Padova
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content