Ferrovia della Calabria, due giornate di sciopero

La Uil Trasporti Cosenza e la Filcams Cgil Castrovillari hanno proclamato per il 30 e 31 gennaio due giornate di sciopero degli addetti ai servizi di pulizia e sanificazione delle vetture e degli autobus di linea di Ferrovia della Calabria affidati alla ditta Zenith Services Group Spa nel lotto 1.

I lavoratori avanzano lo stipendio di dicembre, la tredicesima e stanno per maturare anche la mensilità di gennaio. Oltre per i ritardi nei pagamenti i lavoratori sciopereranno per le insostenibili condizioni in cui lavorano quotidianamente con temperatura bassissima d’inverno e temperatura caldissime d’estate. Tutti gli addetti del Lotto 1 manifesteranno alla stazione di Vaglio Lise a Cosenza e la Uiltrasporti annuncia forme di protesta eclatanti. “La situazione è diventata insostenibile, oltre il danno la beffa – denuncia il segretario provinciale Uiltrasporti Cosenza Carlo Forlano – i lavoratori hanno già accettato il contratto di solidarietà per evitare il licenziamento e ora si trovano a non percepire lo stipendio da mesi”.

I lavoratori avanzano lo stipendio di dicembre, la tredicesima e stanno per maturare anche la mensilità di gennaio. Oltre per i ritardi nei pagamenti i lavoratori sciopereranno per le insostenibili condizioni in cui lavorano quotidianamente con temperatura bassissima d’inverno e temperatura caldissime d’estate. Tutti gli addetti del Lotto 1 manifesteranno alla stazione di Vaglio Lise a Cosenza e la Uiltrasporti annuncia forme di protesta eclatanti. “La situazione è diventata insostenibile, oltre il danno la beffa – denuncia il segretario provinciale Uiltrasporti Cosenza Carlo Forlano – i lavoratori hanno già accettato il contratto di solidarietà per evitare il licenziamento e ora si trovano a non percepire lo stipendio da mesi”.

Da tempo la Zenith Services Group Spa ha comunicato ai sindacati di non essere in grado di corrispondere puntualmente ai lavoratori le retribuzioni perché non riceve la liquidazione delle fatture da parte di Ferrovie della Calabria, per mesi l’azienda ha attinto alle proprie risorse di bilancio stanziate su altri capitoli per pagare i lavoratori dell’appalto Ferrovie della Calabria ma ora non è più in grado di attingere alle proprie riserve di liquidità. “E’” necessario – sottolinea Forlano – che Ferrovie della Calabria saldi il pregresso e ripristini i pagamenti correnti anche perché l’appalto con Zenith Services Group Spa scadrà senza possibilità di rinnovo, il prossimo mese di agosto”.

Le criticità di FDC non riguardano solo le ditte esterne ma si riscontrano anche tra i dipendenti diretti dell’azienda.

Nei giorni scorsi, infatti, la UilTrasporti Regionale ha attivato la procedura di raffreddamento, per tutte le maestranze di FDC su tematiche di organizzazione del lavoro ma soprattutto per i mancati versamenti ad enti ed associazioni convenzionati con i lavoratori e per la quale la società avrebbe dovuto versare i ratei mensilmente trattenuti dalle buste paga dei dipendenti. La UilTrasporti auspica a un cambio di rotta già a partire dall’indizione della prossima gara d’appalto per l’affidamento dei servizi di pulizia e sanificazione delle vetture e degli autobus di linea. “Chiediamo con forza che FDC predisponga un bando che superi il concetto di massimo ribasso perché tale istituto non fa altro che ledere la dignità dei lavoratori e a rendere servizi inefficienti agli utenti”. Giorno 30 e 31 gennaio la Uiltrasporti Cosenza la UilTrasporti Regionale e Filcams Cgil Castrovillari saranno a Vaglio Lise a manifestare insieme ai lavoratori.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
A denunciare quanto accaduto è stata proprio la stessa società, secondo la quale "oggi è stata scritta una pagina nera"
Quello di oggi, è il terzo arrivo in tre giorni nella Locride. I migranti erano stipati a bordo di un peschereccio
Festa grande dopo la straordinaria cavalcata culminata con la vittoria del campionato
Match complessivamente equilibrato, al quale le Aquile hanno approcciato in maniera più “rilassata” e senza badare troppo ai dettagli
Al momento si stanno eseguendo delle verifiche tecniche finalizzate al ripristino delle condizioni di sicurezza per i veicoli in transito lungo l'autostrada
Le quote per lavoro stagionale attese principalmente nelle campagne, oltre che nel settore turistico alberghiero, ammontano a 44.000 unità
Uno spettacolo per i tantissimi tifosi che, oggi pomeriggio, hanno gremito in ogni ordine di posto le tribune dello stadio 'Ceravolo'
Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati oltre 1200 tamponi. Tasso di positività al 3,92%
Il presidente della Lega Pro è intervenuto nella conferenza stampa organizzata allo stadio 'Ceravolo' prima della premiazione dei giallorossi. "Per me il Catanzaro rimane sempre O' Rey"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved