Calabria7

Festa degli alberi a Simeri Crichi

(A.O.) 21 novembre: Festa degli alberi. E questa mattina nel cortile dell’Istituto Comprensivo “B. Citriniti” nella Frazione di Roccani a Simeri Crichi (Cz), come da tradizione gli studenti hanno piantato un albero. Ogni anno, infatti, il 21 novembre in tutta Europa si celebra questa festa con lo scopo di infondere nei giovani il rispetto e l’amore per la natura e per la difesa dell’ambiente.
L’iniziativa è stata promossa dall’Istituto scolastico e sposata appieno dall’Amministrazione  comunale crichese, rappresentata stamane dal consigliere Lorenzo Commisso e dal capo staff del sindaco Mariella Arcuri la quale, nel suo intervento ha dichiarato: «Ogni anno in questo giorno celebriamo gli alberi e il loro indispensabile contributo alla vita. Assorbono anidride carbonica e restituiscono ossigeno, proteggono la biodiversità, hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologico. Insieme ai giovanissimi studenti delle scuole, abbiamo messo a dimora un giovane albero di ulivo nel cortile della scuola: si tratta di un gesto concreto per ricordare che senza gli alberi, i polmoni verdi del pianeta, non c’è futuro. Fate tesoro di questo dono»; la Arcuri ha poi portando ai presenti i saluti dell’Assessore Caterina Zangari, delegata alla Pubblica Istruzione, assente per motivi personali.

Il prossimo sabato 23 novembre alle ore 10.30 nel plesso scolastico del capoluogo Crichi, si pianteranno altri alberi per dedicare uno spazio verde alla piccola Martina Galeota, la bimba crichese scomparsa prematuramente qualche mese fa.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, Rotundo: “Amministrazione tutto fumo e niente arrosto”

Mirko

“Avvocati. Ritratti di una professione”, il nuovo libro di Gianluca Bellacoscia

Antonio Battaglia

Ferimento Bortuzzo, nuotatori di Catanzaro pregano per guarigione

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content