Calabria7

FI difende Occhiuto: “Ha agito per interesse pubblico”

“L’avviso di garanzia a Mario Occhiuto riguarda un’accusa precisa: avrebbe preteso che la Regione finanziasse opere pubbliche per la città. Non ci sono fatti o richieste di carattere personale. Un finanziamento che, è opportuno chiarirlo, era già stato stanziato prima della giunta Oliverio. Tutte le fasi relative ai finanziamenti pubblici sono state svolte con assoluta trasparenza, con conferenze stampa e anche momenti di forte polemica che sono sempre stati resi pubblici”.

Lo afferma la parlamentare di Forza Italia Jole Santelli, coordinatrice del partito in Calabria.

“Nel quadro generale dell’inchiesta emergono, invece – aggiunge – profili di responsabilità penale nei confronti di esponenti politici che avrebbero agito illecitamente proprio per far dacadere, come è accaduto, Occhiuto da sindaco di Cosenza, nel febbraio del 2016. Non è assolutamente pensabile mettere insieme vittime e carnefici nello stesso calderone.Mario Occhiuto ha agito per tutelare la sua comunità così come deve fare un sindaco accorto e illuminato”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Incidente con un ferito sulla statale 106, traffico bloccato nel Catanzarese

Antonio Battaglia

Fosso di scolo chiuso per costruzione lido, 9 denunce nel Cosentino

Mirko

Castrovillari, processo per direttissima celebrato da remoto

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content