Calabria7

Fiamma dalla bomboletta d’ossigeno: estintore evita guai peggiori

Una fiamma sprigionatasi da una bomboletta d’ossigeno portatile in uso ad una signora in carrozzina ha spaventato parecchio l’attesa per i fuochi di mezzanotte a Catanzaro Lido.

Nell’ultima domenica di luglio che ha festeggiato la Vergine di Porto Salvo, mentre il lungomare era pieno di persone a passeggio, improvvisamente nella zona più vicina al Corace c’è stato un gran movimento.

Dalla panchina vicina, alcune persone – una ragazza, il padre, noto carrozziere, e lo zio, ambientalista – si sono accorti che sotto la carrozzella per disabili su cui sedeva un’anziana con l’ossigenazione al naso – si era accesa una piccola fiamma.

Presagendo un potenziale pericolo uno degli adulti ha allontanato le persone mentre l’altro ha recuperato un estintore dal lido vicino (Smeraldo).

In tanti sono scesi dietro il muro di protezione del lungomare, compresa la signora, di origini campane ma assidua frequentatrice di Catanzaro Lido, visibilmente scioccata e impaurita dal trambusto.

Fortunatamente tutto si è risolto per il meglio, grazie alla prontezza di chi ha dato l’allarme ed eseguito con coraggio le operazioni di spegnimento.

I vigili del fuoco hanno poi espletato le normali operazioni di verifica rasserenando tutti sulla assenza di qualsiasi rischio.

(foto copertina Marco Clodomiro)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Solidarietà, moda e stile in galleria Mancuso (SERVIZIO TV)

Maurizio Santoro

Gestione illecita di rifiuti, denunciata

Mirko

Catanzaro, malore per calciatrice: intervento elisoccorso (VIDEO)

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content