Calabria7

Fiamme dalla canna fumaria, distrutta abitazione

I vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia sono intervenuti a Sant’Onofrio, in via Ipponio, per un incendio che ha interessato una abitazione ad un piano fuori terra adibita a laboratorio artigianale.

A causa di un probabile surriscaldamento della canna fumaria di una stufa, il soffitto in legno è stato interessato da un incendio. Anche il tetto, anch’esso in legno, è stato immediatamente avvolto dalle fiamme e solo il tempestivo intervento dei Vigili del fuoco, intervenuti con tre squadre coordinate dal vice comandante provinciale Nicola Staiti, ha impedito che l’incendio si propagasse alle abitazioni vicine.

In precedenza la squadra della centrale era stata chiamata ad intervenire a Francica, in quanto alcuni passanti avevano notato la presenza di una persona lungo i binari della ferrovia Reggio Calabria Battipaglia in prossimità dell’imbocco di una galleria. Immediatamente giunti sul posto, gli uomini del Comando provinciale hanno individuato un anziano di anni 86 che camminava lungo la linea ferrata.

Dopo averlo avvicinato e convinto a seguirli i vigili del fuoco lo hanno consegnato ai Carabinieri per l’accompagnamento alla propria abitazione.

Redazione Calabria 7

Articoli Correlati

Catanzaro, controlli nel quartiere Aranceto

Mirko

Truffe: fatture rimborsate due volte da Asp, sequestro da 4 milioni di euro

manfredi

Furto di energia elettrica, arrestati coniugi

manfredi