Calabria7

Finta bomba a Cosenza ritrovata sotto l’auto dell’assessore regionale Fausto Orsomarso

Un ordigno esplosivo finto è stato scoperto ieri dall’assessore regionale al Lavoro Fausto Orsomarso sotto la sua auto. La vettura era parcheggiata a Cosenza quando il noto politico calabrese, cui presenza nel Consiglio regionale della Calabria è stata riconfermata nelle scorse ore alle urne con il partito Fratelli d’Italia, ha notato lo strano oggetto. Sembrerebbe sia un congegno rudimentale identico a quello trovato giorni fa dal consigliere regionale Giuseppe Aieta a Cetraro. Si tratta di un pacchetto formato da tre batterie a litio legate con dello scotch. Posizionato vicino la marmitta è stato staccato manualmente dall’assessore che qualche minuto prima aveva percepito un rumore simile a uno scoppio, riconducibile a una delle batterie schiacciate dalla pressione degli pneumatici sull’asfalto. Orsomarso si è quindi recato questa mattina in Questura, a Cosenza, consegnando la finta bomba e sporgendo denuncia a carico di ignoti affinché si possa risalire al responsabile del gesto di verosimile natura intimidatoria. 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Detenzione e spaccio di droga, un giovane arrestato nel Cosentino

Damiana Riverso

Battaglia capogruppo Pd in Consiglio regionale: “Ora rinnovamento”

manfredi

Personale Regione Calabria, sottoscritto il contratto decentrato

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content