Calabria7

Finto ordigno sotto l’auto di Orsomarso: “E’ il gesto di un balordo”

orsomarso

“Avevamo sentito uno scoppio, nel pomeriggio di ieri, ma non ci avevamo fatto caso. Poi ho visto questa cosa che penzolava, la mia auto è rimasta un po’ danneggiata”. Lo dice Fausto Orsomarso all’AGI, assessore al lavoro e al Turismo della Regione Calabria neo rieletto in Consiglio, in riferimento all’ordigno rudimentale scoperto sotto la sua auto ieri.

“Chiamarlo ordigno è forse esagerato – dice Orsomarso – ritengo sia il gesto di un balordo che ha confezionato questa cosa e l’ha messa vicino alla marmitta, col calore solo una delle tre batterie collegate a questo oggetto è poi scoppiata. Non voglio dargli un valore politico, l’unica amarezza è la preoccupazione dei miei familiari, e certamente questo dà fastidio, – dice ancora Fausto Orsomarso – e comunque ho fatto formale denuncia e adesso vediamo che scoprirà la polizia”. Io non volevo neanche divulgare questa notizia, perché poi si parla della Calabria sempre in termini negativi e mi dispiace, – ha aggiunto – ma poi è diventato inevitabile. Comunque io sono tranquillo, certo non mi lascio intimorire e dico all’autore di questo gesto che sono cose che davvero non si fanno, non si turba la tranquillità delle persone”.

LEGGI ANCHE | Finta bomba a Cosenza ritrovata sotto l’auto dell’assessore regionale Fausto Orsomarso

LEGGI ANCHE | Atto intimidatorio nei confronti di Orsomarso, la solidarietà di Brugnano (Fsp)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Falcomatà condannato, il Pd: “Lunedì decideremo come andare avanti”

Antonio Battaglia

Regionali, Tansi su inchiesta Inter Nos: “Spazzare via questa classe politica marcia”

Mirko

Coronavirus: Comune di Trebisacce dona materiale medico a ospedale

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content