Calabria7

Fiutano odore cannabis, carabinieri arrestano 51 enne

droga

I carabinieri della stazione di Spilinga (Vv) hanno arrestato a Ricadi, per detenzione di droga, un cinquantunenne, del luogo, G.S, già noto alle forze dell’ordine. I militari hanno eseguito letteralmente il loro fiuto per individuare l’uomo. A incuriosirli è stato, infatti, un forte odore di cannabis che saturava l’aria in una strada del centro. Insospettiti, i carabinieri hanno posto in essere un’accurata osservazione delle abitazioni che insistevano sull’arteria stradale. E’ così che i militari hanno notato una vistosa infiorescenza verde che sporgeva dal solaio dall’abitazione di proprietà dell’uomo. La perquisizione ha dato conferma dei sospetti perchè, sul tetto dell’abitazione c’erano 6 piante di cannabis indica dell’altezza di oltre un metro, riposte in vasi di terracotta. Sequestrati pure 115 grammi di cannabis già essiccata e pronta allo smercio. S.G. e’ stato tratto in arresto in flagranza per il reato di detenzione ai fini di spaccio e per la coltivazione non autorizzata di cannabis indica. Su disposizione della magistratura, l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida al Tribunale di Vibo Valentia.

redazione calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Scontro fra auto, ragazza in gravi condizioni

Mirko

Si accascia a terra dopo un ballo: muore 78enne nel Catanzarese

nico de luca

“Marco Gentile ucciso in modo crudele. Nicolas per sempre in carcere” (SERVIZIO TV)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content