Calabria7

Focolaio nella zona sud di Catanzaro, lezioni in presenza ancora sospese in due istituti scolastici

Scuole innovative

Alla luce dell’aumento dei casi positivi al covid accertato dall’Asp nella zona sud della città, con particolare riferimento a Viale Isonzo, il sindaco Sergio Abramo ha confermato la sospensione dell’attività didattica in presenza nelle scuole presenti nella zona fino al 20 marzo. In particolare, il provvedimento riguarda I’ I.C. “Mattia Preti” (Scuola dell’Infanzia “XXVIII Ottobre”, Scuola dell’Infanzia e Primaria “Via Emilia”, Scuola Primaria “Centro”, Scuola Primaria “Croci” e Scuola secondaria di I grado) e l’IC “Casalinuovo” (Scuola dell’Infanzia “Verghiello”, Scuola Infanzia “Aranceto”, Scuola Infanzia e Primaria “Corvo”, Scuola Primaria “Passo di Salto”, Scuola Primaria “Chiattine” e Scuola Secondaria di I grado).

Nell’ordinanza si evidenzia che resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o garantire l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe in didattica digitale integrata.

 

Focolaio nella zona sud di Catanzaro, Abramo: “In tanti non rispettano la quarantena” (VIDEO)

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Distributori di bevande Self Service attivi a Catanzaro, sanzioni

manfredi

Catanzaro, illuminazione pubblica: presto interventi in città

manfredi

‘Ndrangheta, confisca dei beni annullata per imprenditore “vicino” ai Gallace

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content