Forte esplosione nel centro di Madrid: 2 morti e 8 feriti

Una forte esplosione, le cui cause sono ancora sconosciute, secondo le prime indiscrezioni potrebbe trattarsi di una fuga di gas ma non è esclusa alcuna ipotesi, ha fatto tremare e raso praticamente al suolo un edificio nel centro di Madrid, nel quale si trovava la parrocchia Virgen de la Paloma. La grande esplosione è stata registrata intorno alle tre del pomeriggio. Come riporta El Pais, che per primo ha diffuso la notizia, la potente esplosione ha fatto saltare in aria non tre, come avevano fatto intendere le prime notizie, ma quattro piani dell’edificio, situato in Calle de Toledo 98, nel centro della capitale spagnola. L’edificio è molto vicino a una casa di cura, il Residencial Los Nogales La Paloma, e a una scuola. Ci sono 2 morti e 8 feriti. Fra questi uno è in condizioni gravi ed è stato trasportato in ospedale.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
"Le attività del club mirano a riunire i tifosi del Catanzaro che desiderano seguire le sorti della squadra giallorossa tramite eventi vissuti insieme"
Con l'ordinanza numero 168, Fiorita ha stabilito il divieto di vendita di bevande in contenitori di vetro e bevande alcoliche e super alcoliche
Fiumi di rabbia sui social per il sold-out in sole due ore. "Non dovevano far partire insieme la prevendita online e quella fisica"
Il 31 marzo la presentazione de “La ragazza che sognava di sconfiggere la mafia” e successivamente di "Fuori dai confini"
Le lancette vanno spostate nella notte tra sabato e domenica. La misura è al centro di un grande dibattito da anni, ma la questione rimane aperta
L'altro automobilista coinvolto, soccorso dal 118, è stato portato in ospedale
Per la Dda reggina, Cosimo Commisso era il principale imputato del processo perché accusato di aver ricoperto un ruolo apicale dell’omonima cosca di Siderno
L'iniziativa dovrebbe avere luogo il 23 settembre nel Palamilone di Crotone
Il consigliere regionale di Azione: "Abbiamo sofferto e pianto per tanti, troppi nostri concittadini morti lungo questa lingua d’asfalto"
Il presidente Unindustria Calabria Ferrara: "Diverrebbe la porta d'accesso del Mediterraneo in Europa"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved