Calabria7

Fototrappole a Catanzaro, ancora sanzioni

La lotta ai “furbetti del sacchettino” da parte dell’amministrazione comunale prosegue senza sosta grazie all’ausilio delle foto-trappole installate su tutto il territorio.

Nuove sanzioni per abbandono illecito di rifiuti sono state comminate dal nucleo ambientale di Polizia locale diretto dal tenente colonnello Salvatore Tarantino, con il coordinamento del comandante Giuseppe Antonio Salerno.

Nei giorni scorsi le immagini delle telecamere hanno consentito di individuare alcuni trasgressori intenti a gettare ingombranti e rifiuti di ogni genere in un’area sita all’ingresso del quartiere Gagliano. L’assessore all’Ambiente Domenico Cavallaro, su input del sindaco Sergio Abramo, ha ancora una volta evidenziato che “il sistema di foto-trappole rappresenta un valido strumento a supporto dell’attività di monitoraggio e di contrasto al conferimento illecito dei rifiuti, al fine di garantire il rispetto delle regole e la tutela igienico-ambientale”.

Il controllo da parte degli agenti della Polizia locale, tramite le immagini catturate dalle telecamere, è sempre attivo e consentirà di presidiare quotidianamente le aree più sensibili e gli snodi di ingresso alla città al fine di contrastare la formazione di discariche abusive.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sorical, esposti Cgil e Uil su assunzioni

manfredi

Taglio boschivo a coop, sei denunce

manfredi

Incidente mortale a Rende, l’arrestato non ricorda nulla

Francesco Cangemi
Click to Hide Advanced Floating Content