Calabria7

Fuga dall’Afghanistan, Bruni: “La Calabria accoglierà sempre i profughi”

regionali bruni

“La Calabria dovrà come sempre accogliere in maniera umanitaria chi sfugge a disastri inenarrabili. La nostra collettività è sempre stata aperta all’inclusione”. Lo ha detto Amalia Bruni, candidata di Pd e M5S alla presidenza della Regione Calabria, intervenendo durante la trasmissione Omnibus su La7, in merito al tema dell’accoglienza dei profughi afgani. “La tragedia che sta vivendo in queste ore l’Afghanistan – ha aggiunto – dove sta proseguendo una sistematica caccia all’uomo impone una riflessione al mondo intero. Dobbiamo ricordare che chi vive atrocità di questo tipo ha diritto alla massima attenzione da parte di tutti, come i profughi che sfuggono quotidianamente alle guerre, ai genocidi e a morte sicura.

“Ho fatto questa riflessione guardando con apprensione quello che sta accadendo in Afghanistan e leggendo con attenzione e interesse il documento della Conferenza episcopale calabrese “Per la buona vita della Regione” che ho trovato, e di questo sono felice, nelle parti essenziali, in linea col mio programma e con il codice etico che abbiamo adottato. L’appello corale al cambiamento – ha continuato Bruni – rappresenta uno dei punti cardini della mia coalizione”.

“Lavoro, salute pubblica e ambiente”

“Ho accettato di guidare il Centrosinistra – ha aggiunto Bruni – perché si potesse dare spazio a un rinnovamento profondo, reale, mettendo a disposizione energie nuove, competenze riconosciute e al di sopra di ogni sospetto. Leggendo in profondità il documento della Cei ho percepito una sintonia totale per gli aspetti salienti. In un’epoca che viene definita “fluida” si chiede un’inversione di tendenza netta rispetto alle pratiche clientelari degli ultimi tempi e l’individuazione di rappresentanti politici non solo competenti ma anche responsabili.

È esattamente quello che stiamo facendo come coalizione. E le stesse priorità individuate nel documento – ha concluso – che mette al primo posto il tema del lavoro, poi quello della salute pubblica, e ancora l’ambiente, l’innovazione, la coesione sociale e lo sguardo rivolto anche verso gli ultimi, sono proprio quelle che il Centrosinistra ha previsto nel programma che presenteremo ai cittadini”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, Santelli: “Chi non rispetta regole mette a rischio salute altrui”

Mirko

Coronavirus: Regione dichiara lo stato di crisi di agriturismi e aziende casearie

Matteo Brancati

Belpanno e Ciciarello (FI): “Necessaria variazione piano mobilità a Catanzaro”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content