Calabria7

Fuga di gas a Pellaro, tanta paura ma allarme rientrato

Stamane poco dopo le ore 8  sono giunte alla sala operativa decine richieste d’intervento in quanto gli abitanti delle zone di Pellaro, Bocale e Lazzaro di Reggio Calabria sentivano forte odore di Gas.
La sala operativa dei Vigili del Fuoco ha inviato sul posto due squadre allertando nel contempo la società responsabile della rete di distribuzione del GAS di rete “2i-rete-gas”. Nella mattinata sono stati eseguiti innumerevoli tentativi per individuare la presunta perdita di gas fino a quando, con l’ausilio del nucleo NBCR del Comando dei Vigili del Fuoco di Reggio Calabria è stata individuata una ditta specializzata nel recupero di materiale ferroso dalla quale, durante la lavorazione di ferro, si è sviluppato il forte odore del tutto simile a
quello emesso dalle sostanze utilizzate per odorizzare il gas metano. Al momento sono in corso, da parte del Nucleo NBCR dei Vigili del Fuoco e dell’ARPACAL, degli accertamenti per individuare la sostanza emettente tali odori. La ditta in cui si stavano facendo le lavorazioni è stata posta sotto sequestro giudiziario e si stanno mettendo in atto degli accorgimenti per impedire l’ulteriore emissione di sostanza in aria. Sul posto presente anche una pattuglia della Polizia Metropolitana. Dagli accertamenti eseguiti risulta che non si tratta di sostanza infiammabile o radioattiva.

redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Scontro tra auto nel Catanzarese, una si ribalta più volte: due feriti

manfredi

Minaccia ex moglie, divieto di avvicinamento per un 53enne

Matteo Brancati

Mancano loculi: bara in attesa di sepoltura da giorni

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content