Calabria7

Fuochi pirotecnici abusivi durante la festa patronale, maxi sequestro nel Vibonese

fuochi pirotecnici zambrone

A Zambrone i poliziotti della squadra amministrativa, coadiuvati dal Nucleo Artificieri di Catanzaro, hanno interrotto uno spettacolo pirotecnico organizzato in occasione dei festeggiamenti della Santa Patrona poiché hanno sorpreso una persona intenta ad accendere gli articoli pirotecnici senza alcuna autorizzazione. Il 35enne di Vibo Valentia, con precedenti di polizia, è stato denunciato per detenzione e trasporto abusivo di articoli pirotecnici ed esplosioni pericolose. Dopo aver messo in sicurezza la zona, i poliziotti hanno proceduto al sequestro dei fuochi d’artificio, ammontanti a quasi 100 chilogrammi.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Toti in Calabria per sostenere il centrodestra: “Stop al falso ambientalismo” (VIDEO)

Maria Teresa Improta

Accesso “abusivo” alle banche dati, indagati un poliziotto e un avvocato di Catanzaro

Mimmo Famularo

Droga e soldi in casa, arrestato un 29enne nel Catanzarese

Alessandro De Padova
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content