Calabria7

Furti di notte nell’area urbana di Cosenza, denunciati due uomini e una donna

Due furti a distanza di un giorno, in due supermercati diversi ma con le medesime modalità. I malviventi, dopo aver forzato nottetempo la porta sul retro, si sono introdotti all’interno degli esercizi dirigendosi verso i registri di cassa ed asportando denaro ed alcuni elettrodomestici, tra cui televisori e forni per un valore complessivo di circa 5.000 euro. I carabinieri della Compagnia di Rende, nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, hanno rapidamente acquisito elementi di assoluto rilievo utili per l’identificazione dei responsabili.

Arrestate tre persone

I militari della Compagnia di Rende, hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria competente due uomini, rispettivamente di 42 anni e 34 anni, ed una donna di 32 anni, tutti dell’hinterland cosentino e con precedenti specifici in materia. La celere individuazione dei presunti responsabili di reati di tipo predatorio sottolinea, ancora una volta, il costante contributo dell’Arma dei carabinieri all’accrescimento della sicurezza percepita da parte della collettività e la costante attività di prevenzione e repressione sviluppata sul territorio.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Paradosso in un ospedale calabrese: senza telefono da giorni, non si trovano “ricambi”

Alessandro De Padova

Inchiesta sul Porto di Catanzaro, le soffiate e le raccomandazioni dei politici

Gabriella Passariello

Camerieri senza contratto, sanzioni a ristoratore di Vibo

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content