Calabria7

Furto a coop sociale di Reggio: “Farabutti che rubano anche la speranza”

coop_rafele

(NDL) Ammonta a 30 mila euro il valore del furto; ma quello umano e sociale è incommensurabile. Individui per il momento igniti hanno sottratto mezzi agricoli alla comunità tearapeutica ‘La casa del sole” che si trova a Reggio CAlabria, nella frazione Armo.

All’esterno di una vecchia fattoria la cooperativa La casa di Miryam concede opportunità e riscatto a diversi pazienti svantaggiati.

Un vero e proprio affronto al buon senso ed al più comune sentimento di indulgenza nei confronti di circa una dozzina di soggetti meno fortunati che hanno però il medesimo diritto di vivere lavorando onestamente.

“Farabutti. Maledetti farabutti – è stato il commento di Giancarlo Rafele, presidente del Consorzio Macramè-  Dopo la cooperativa Terre Grecaniche di Palizzi, un’altra nostra cooperativa sociale subisce il furto di macchinari e attrezzature agricole. … I macchinari servivano non tanto per coltivare la terra, quanto la speranza di un futuro diverso per quei ragazzi. Farabutti, insieme a quei macchinari avete rubato i loro sogni. Ma non ci fermerete. Non ce la toglierete mai la voglia di cambiare questa terra, di renderla migliore. Gli daremo una mano a Giovanni, ricompreremo tutto. E continueremo a sognare.”

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Maltratta compagna e le incendia casa: in arresto 41enne

nico de luca

Scontro auto-camion nel Cosentino, perde la vita guardia giurata

Mirko

Field, lunedì udienza preliminare. Ma intanto chi “avanza”…aspetta, da anni

Danilo Colacino
Click to Hide Advanced Floating Content