Calabria7

Furto acqua potabile, denunce nel Crotonese

paola scalea

Nel proseguo di attività pianificate e coordinate volte a contrastare fenomeni di illegalità ed abusivismo in alcune aree cittadine, dopo essere intervenuti nelle zone Farina, Fondo Gesù e Trafinello, nei giorni scorsi sono stati eseguiti mirati controlli nell’area di Tufolo.

Nello specifico, personale della Questura unitamente a personale tecnico verificatore della Società “CON.GE.S.I.”, ha effettuato una serie di verifiche presso varie abitazioni private in relazione a probabili allacci idrici non regolamentari. D

all’attività di controllo, la Polizia di Stato ha deferito in stato di libertà alla competente A.G., 6 persone per il reato di “furto aggravato di acque potabili”. Nei prossimi giorni proseguiranno tali attività di verifica e controllo.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Cartello’ degli appalti nel Cosentino, la procura di Paola chiude l’inchiesta: 16 gli indagati

Antonio Battaglia

“Cassa continua”, a Reggio sei arresti per la cosca Labate (VIDEO)

mario meliadò

Corso di laurea in Medicina a Cosenza, Fiorita: “Grave sconfitta per Catanzaro”

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content