Calabria7

Furto di energia elettrica, un arresto nel Cosentino

evade corigliano

I Carabinieri di Aiello Calabro (CS) hanno arrestato un 53enne con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica.

Un controllo, condotto dai militari con l’ausilio di personale di Enel Energia, ha consentito di scoprire un’anomalia sulla linea elettrica dell’abitazione dell’uomo e di una soffitta al cui interno erano stati installati alcuni macchinari professionali per la lavorazione del legno. Il personale della società elettrica ha constatato la pericolosità di un bypass che era stato installato sulla linea e ha quantificato in 5000 euro circa il valore del patrimonio energetico sottratto illecitamente.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Droga, denunciati quattro giovani a Corigliano

Mirko

Lavoro, dipendenti Italbacolor protestano a Cosenza

Matteo Brancati

Droga: perquisizioni e denunce nel Catanzarese

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content