Calabria7

Furto, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale: due arresti

  • Nella mattinata di ieri, personale della Squadra Volante ha tratto in arresto per i reati di “violenza e resistenza e oltraggio a P.U.”, “lesioni personali volontarie”, O. M., cittadino extracomunitario nigeriano classe 1986. Nella fattispecie, la locale Sala Operativa, su richiesta di aiuto pervenuta sul numero d’emergenza 113, inviava gli equipaggi della Squadra Volante in piazza Pitagora, per una persona che molestava e infastidiva i cittadini. Il personale intervenuto constava la presenza di un cittadino extracomunitario, successivamente identificato per il suddetto cittadino extracomunitario il quale infastidiva i passanti urlando, gesticolando e chiedendo loro del denaro. Il cittadino extracomunitario, alla vista del personale della Squadra Volante, si scagliava contro sferrando calci e gomitate verso gli operatori che, riuscivano a bloccarlo, dopo non poche difficoltà. Nel bloccare il predetto cittadino extracomunitario uno degli operatori riportava un trauma contusivo distorsivo al polso ed all’avambraccio sinistro, successivamente giudicato guaribile, dai sanitari del locale ospedale civile, in giorni (5) cinque s.c. Dopo le formalità di rito, l’extracomunitario veniva posto al regime degli arresti presso le celle di sicurezza.
  • Nella stessa giornata del 2 settembre personale della Squadra Volante ha tratto in arresto, per il reato di “Furto Aggravato”, M. G., crotonese classe 1968. Nella fattispecie, nella scorsa serata, personale della Squadra Volante interveniva in corso Mazzini angolo con via Napoli, presso un cantiere edile recintato per la presenza di una persona sospetta. Gli operatori appena giunti sul posto notavano un uomo, che alla loro vista cercava di dileguarsi mentre imbracciava dei cavi, per impianti termoidraulici, in rame. Dopo le formalità di rito, il predetto veniva posto al regime degli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus: sindaci del Cosentino presentano esposto contro fuga dal Nord

Matteo Brancati

Auto in fiamme nella notte ad Isola Capo Rizzuto

manfredi

Denuncia i “soprusi” del Comune di Catanzaro via facebook, a processo

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content