Pubbliredazionale

Ginberg e Amaro Monteleone 1890: due distillati da podio

Originalità ma anche appartenenza alla propria identità culturali le componenti su cui si muove la produzione di Officina degli Infusi

Una giovane e attivissima azienda quella di Officia degli Infusi che in pochi anni ha inserito nelle cantine di locali e ristoranti due liquori davvero eccellenti: un gin e un amaro. Officina degli Infusi è una creazione del vibonese Salvatore Iannello, un barman con una forte passione per tutto ciò che sa di botanica, radici, erbe e infusi. Dopo una formazione in questo campo, con ricerche ed esperimenti vari, mette su due ricette che danno vita al Ginberg e successivamente all’Amaro Monteleone 1890. Il debutto del suo primo prodotto, il gin, avviene nell’anno più funesto per il pianeta, il 2020. Anno che però non scalfisce il progetto di Salvatore Iannello. Il suo GINBERG appena due mesi dopo l’uscita in produzione, partecipa al Premio internazionale “The Gin Guide Awards 2020”, vincendo il primo premio su 100 gin di 30 paesi di tutto il mondo.

Che dire, un debutto con il botto quello del Ginberg. Un distillato – ci spiega Iannello – la cui botanica è costituita prevalentemente da gin e bergamotto e poi infusi vari di erbe.
In questo gin l’impronta di un legame identitario con la Calabria è forte, data appunto dalla presenza del bergamotto. Per le procedure con cui è stato realizzato, è un liquore per veri amanti dei distillati di alta qualità. Stessa cosa va ribadita per la successiva creatura di Iannello: l’Amaro Monteleone 1890. “Un amaro amaro– come ci tiene a evidenziare il giovane imprenditore – poiché è realizzato con una percentuale bassa di zuccheri”. Anche in questo amaro è ben evidente un attaccamento alle proprie radici, sia calabresi visto il retrogusto a base di liquirizia che lo distingue, sia per la storia che ha ispirato la sua realizzazione. Il nominativo dato all’amaro, Monteleone 1890, non è stato dato per caso ci racconta Iannello. Monteleone richiama infatti l’antico nome di Vibo Valentia, mentre l’anno “1890” si riferisce al periodo in cui in città imperversava una brutta influenza.

Per alleviare i sintomi, un cittadino monteleonese inventa una ricetta di infusi di erbe officinali, che si rivela efficace. L’antica ricetta è stata recuperata da Salvatore Iannello che, ovviamente, – come ci spiega – l’ha rielaborata adattandola per la realizzazione di quello che diventerà un buon amaro. Ma dove trovare questi due distillati prodotti da Officina degli Infusi? Avendo voluto Iannello puntare su liquori di alta qualità, quindi di pregio, Ginberg e l’Amaro Monteleone 1890 non sono da scaffali di supermercato. Possono essere acquistati nello shop online di Officina degli infusi (officinadeglinfusi.com). Oppure direttamente nello specifico store, una vetrina fisica tutta loro, che tra breve sarà inaugurato su Corso Umberto I n. 97 a Vibo Valentia.
I due liquori possono essere richiesti inoltre in molti locali e ristornati della città e della Calabria, e anche in alcune zone d’Italia. Trattandosi di prodotti di pregio, il Ginberg e Amaro Monteleone 1890 meritano di arrivare al palato dei buoni intenditori di tutto il mondo.
Così come si auspica per gli altri nuovi distillati, che il titolare di Officina degli Infusi ha già in mente di produrre.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La vicenda giudiziaria ha avuto inizio nel 2011. Gli inquirenti contestarono una lunga serie di abusi edilizi, realizzati a partire dal 1979
Antonio Decaro ha partecipato ad un incontro in Calabria con il senatore Nicola Irto, l'arcivescovo Giovanni Checchinnato e il sindaco Caruso
In programma numerosi appuntamenti durante due giorni, con maschere, sfilate e divertimento per i grandi e i piccoli
L'anno scorso le denunce di infortunio con esito letale sono state 1.041 in tutto il Paese, 49 in meno rispetto al 2022
L’iniziativa sarà aperta al pubblico e avrà lo scopo di valorizzare gli investimenti dell’amministrazione regionale nel settore turistico
Al convegno Fidapa ne discuteranno primari ospedalieri, ostetriche, docenti e avvocati all’istituto tecnico Malafarina di Soverato
La salma e la documentazione sanitaria sono state sequestrate per gli accertamenti. La verifiche medicolegali dovranno determinare le cause del decesso
Sul luogo carabinieri, polizia e polizia locale. Nessuna ipotesi è esclusa al momento, compresa quella di un gesto volontario
Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha omaggiato la centenaria reggina con una targa di auguri e un omaggio floreale
Durante i controlli della Polizia di Stato nel Catanzarese gli agenti hanno trovato cocaina, hashish e due bilancini di precisione
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved