Calabria7

Giocattoli e prodotti sequestrati nel Vibonese

evasori nel vibonese

Nell’ambito di un servizio di controllo del territorio in materia di sicurezza dei prodotti finalizzato alla prevenzione e alla repressione delle frodi in commercio, i Carabinieri e personale della Guardia di Finanza di Vibo Valentia, hanno eseguito una serie di ispezioni ad alcune attività commerciali di proprietà di cittadini cinesi. In particolare a Mileto i militari dell’Arma hanno elevato sanzioni amministrative per 7.600 euro nei confronti di una ditta individuale il cui legale rappresentante è risultato essere P. X., 60 anni, originario della Repubblica Popolare Cinese ma residente a Mileto.

Contestate una serie di violazioni penali e amministrative quali la frode nell’esercizio del commercio, la vendita di prodotti contraffatti, la ricettazione e la commercializzazione di giocattoli e apparecchiature elettroniche pericolosi o privi del marchio CE. I carabinieri hanno provveduto a porre sotto sequestro venti giocattoli e 302 prodotti in genere.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Scoperta discarica abusiva nel Reggino, multati responsabili per 600 euro

Mirko

Muore folgorato da fulmine nel Catanzarese, vittima un operaio di Calabria Verde

Matteo Brancati

Maltrattamenti in famiglia, due arresti a Petilia Policastro

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content