Calabria7

Giornalisti Ufficio stampa Regione licenziati in tronco. Slitta incontro con Commissione di vigilanza

Consiglio Regionale rinviato

Sono 4 i giornalisti dell’Ufficio stampa della Regione Calabria licenziati senza motivazione, rispettivamente dopo 20 e 30 anni di servizio e con la richiesta della restituzione delle retribuzioni.

Oggi per discutere il caso, come riporta il Tgr Calabria,  era stata convocata la Commissione di Vigilanza, ma all’ultimo momento la riunione è saltata per la mancanza del numero legale. La segretaria generale reggente della Commissione, Stefania Lauria ha comunicato, infatti, la sua assenza pochi minuti prima dell’inizio della seduta insieme ad alcuni dirigenti delle Risorse umane. Assente anche il presidente del Consiglio regionale, Giovanni Arruzzolo.

Tutto rinviato al prossimo lunedì. Alla riunione ha annunciato la sua presenza il presidente regionale dell’Ordine dei giornalisti, Giuseppe Soluri. In difesa dei quattro è intervenuto anche il segretario nazionale della Federazione Stampa italiana, Raffaele Lo Russo: “È una vicenda davvero inquietante sulla quale va fatta luce. È inconcepibile anche  non aver ricevuto risposta per l’apertura di un tavolo tecnico da parte della regione”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Serie C, giudice sportivo: un turno di stop per Prezioso. Multa per Catanzaro e Reggina

Antonio Battaglia

Lezione di Gratteri all’Unical: “Come le mafie approfittano della crisi del Covid”

Giovanni Bevacqua

I ragazzi dell’Alveare al Comunale, il vero talento è andare oltre ogni disabilità (SERVIZIO TV)

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content