Calabria7

Giornata internazionale delle lingue dei segni, la Cittadella si illumina di blu

cittadella blu

Domani, venerdì 23 settembre, nella Giornata internazionale delle lingue dei segni, la Cittadella regionale si illuminerà di blu insieme a tanti altri luoghi tra i più rappresentativi nel mondo, come, ad esempio, il Palazzo della Nazioni Unite a Ginevra. Per rendere più forte il messaggio sulla necessità di riconoscere le lingue dei segni nel mondo, la WFD, Federazione internazionale per le persone sorde, per l’edizione 2022, ha lanciato la sfida “Blue light for sign languages”.

In particolare, il blu è il colore usato dalla Fondazione sin dalla sua nascita e rappresenta il simbolo della lotta delle comunità sorde per l’uguaglianza e i diritti umani e per il riconoscimento delle lingue dei segni nazionali. In Calabria l’iniziativa è organizzata dall’Ente regionale per la protezione e l’assistenza dei sordi, presieduta da Antonio Mirijello. L’Assemblea generale delle Nazioni Unite, da cinque anni, ha scelto il 23 settembre per ricordare al mondo la necessità di riconoscere, promuovere, e proteggere le oltre 200 differenti lingue dei segni nel mondo.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rifiuti, firmato protocollo d’intesa tra Regione Calabria e Conai

Damiana Riverso

Maturità, gli auguri di Oliverio e Corigliano

Matteo Brancati

Si ribalta trattore, morto 40enne a Lamezia Terme

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content