Calabria7

Giovane calabrese perde la vita in un incidente stradale in Veneto

vigili del fuoco uomo

Una giovane di 22 anni, Raffaella Cordì, originaria della Piana di Gioia Tauro, ha perso la vita in un incidente stradale a Mira, in provincia di Venezia. La giovane si era trasferita in Veneto per raggiungere il fidanzato e iniziare una nuova vita insieme. Nel pomeriggio di ieri, dopo una curva sulla strada che da Marano conduce a Mira, la Fiat Bravo della ragazza, forse a causa della pioggia, è slittata nella carreggiata opposta dove viene impattata dall’autobus della linea 56. A bordo sul bus c’erano solo tre studentesse

La Bravo della giovane non può evitare l’impatto, che è violentissimo. L’auto viene distrutta, il parabrezza del bus si stacca letteralmente, mentre l’autista rimane incastrato fra le lamiere. Sul posto immediatamente sono giunti i vigili del fuoco e sanitari del 118. Per Raffaella non c’è nulla da fare. I medici ne dichiarano la morte, avvenuta sul colpo. L’autista del bus, invece, viene estratto dai vigili del fuoco e soccorso. Anche una vettura che si trovava dietro il bus è rimasta coinvolta  ma gli occupanti riportano fortunatamente solo lievi ferite. Illese anche le tre studentesse a bordo del pullman. 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Avvocato del Prefetto Galeone: “Attenzione mediatica pilotata” (SERVIZIO TV)

Mirko

Maltratta e percuote la moglie, ai domiciliari

Matteo Brancati

Auto si ribalta, ferito trasportato in ospedale in elisoccorso

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content