Calabria7

Giovane calabrese trovato a terra in gravi condizioni nel Modenese

Un 23enne originario di Reggio Calabria e residente a Formigine, in provincia di Modena, è stato trovato poco prima delle 4.30 a Rubiera nel Reggiano – lungo la via Emilia Est, in prossimità del ponte che sovrasta il fiume Secchia e conduce alla limitrofa provincia di Modena – a terra in gravi condizioni e soccorso dai medici del 118 che lo hanno portato all’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia dove è ricoverato in prognosi riservata per un importante trauma cranico. Sulla vicenda i carabinieri di Rubiera hanno avviato una indagine.

I militari che non escludono che il giovane sia rimasto vittima di un auto pirata, stanno analizzando i filmati di varie telecamere in modo da ricostruire con esattezza l’accaduto e identificare un eventuale responsabile che potrebbe essere chiamato a rispondere del reato di lesioni gravissime.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Diplomi falsi per insegnare, 25 indagati

manfredi

Reggio Calabria, annullato il concerto di Paola Turci

Matteo Brancati

Una pista abusiva in bosco comunale, una denuncia

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content