Calabria7

Giovane morto nel carcere di Arghillà, il caso non verrà archiviato

Sono diverse le questioni ancora da chiarire per ricostruire la dinamica dei fatti che ha portato alla morte del 29enne Antonino Saladino. I familiari chiedono giustizia per il ragazzo, deceduto quattro anni fa nel penitenziaro reggino di Arghillà a causa di un’infezione interna. Numerosi gli aspetti irrisolti, a partire dal ‘buco’ di 12 giorni nel diario clinico del giovane, che hanno indotto a proseguire le indagini e rigettare l’istanza di archiviazione. Ieri, il gip del Tribunale di Reggio Calabria Antonino Foti, all’esito dell’udienza di discussione dell’opposizione alla richiesta di archiviazione, ha disposto la restituzione degli atti al pm per la prosecuzione delle indagini dirette ad accertare le cause della morte di Antonino Saladino, deceduto il 18 marzo 2018 nel carcere di Arghillà in cui si trovava ristretto in custodia cautelare in attesa di giudizio.

Rigettata richiesta di archiviazione

Si tratta del secondo rigetto della richiesta di archiviazione nell’arco di poco più di anno. Già nel marzo 2021, il gip aveva, infatti, ordinato l’espletamento di nuove attività investigative al fine di accertare eventuali responsabilità nel tragico evento, ma il pubblico ministero, a distanza di un anno, aveva avanzato una nuova richiesta di archiviazione. All’esito dell’udienza di ieri, il gip in accoglimento dei motivi di opposizione formulati dall’avvocato Pierpaolo Albanese, legale dei familiari della vittima, che ha evidenziato la persistente incompletezza dell’attività investigativa, ha disposto ulteriori indagini tra cui un nuovo accertamento peritale diretto a chiarire le cause della morte.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Inchiesta San Francesco Hospital, la Procura insiste: “Tutti gli indagati ai domiciliari”

manfredi

Pioggia di finanziamenti per i vigneti calabresi, in arrivo un milione di euro

Maria Teresa Improta

Sassaiola contro la polizia nella tendopoli di San Ferdinando, feriti due agenti

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content