Calabria7

Gli accreditano per errore tutti i fondi Covid della città, disoccupato li spende nei casinò online

Il denaro doveva essere l’assistenza Covid-19 per le famiglie a basso reddito in una piccola città giapponese, ma è stato erroneamente trasferito sul conto bancario di un residente che si è rifiutato di restituirlo e ne ha speso la maggior parte online gioco d’azzardo, ha detto la polizia. Sho Taguchi, un disoccupato di 24 anni residente nella città di Abu, nel Giappone occidentale, è stato arrestato mercoledì, ha detto la polizia della prefettura di Yamaguchi. La polizia ha detto giovedì che ha ammesso di aver speso la maggior parte dei 46,3 milioni di yen ($ 360.000) di denaro dei contribuenti per il gioco d’azzardo. Secondo l’agenzia Kyodo News, sul suo conto in banca sono rimasti solo 68.000 yen ($ 530) dopo che ha ritirato i soldi 34 volte in poco più di 10 giorni dopo che la città ha commesso l’errore.

L’arresto

È trattenuto con l’accusa di frode informatica. Taguchi avrebbe rifiutato la richiesta della città di restituire i soldi, ha detto la polizia. I fondi erano sussidi Covid-19 che sono stati depositati sul suo conto bancario ad aprile. Ciascuna delle 463 famiglie a basso reddito di Abu, con una popolazione di 3.372 abitanti, avrebbe dovuto ricevere 100.000 yen (780 dollari). Ma un funzionario della città ha erroneamente presentato a un istituto finanziario un’unica richiesta di trasferimento dell’importo totale a Taguchi, il cui nome era il primo nell’elenco dei destinatari, ha riferito Kyodo News. (AP)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Euro 2020: Italia qualificata con 3 turni d’anticipo

manfredi

Coronavirus, Speranza: “Zona gialla non vuol dire scampato pericolo”

Damiana Riverso

Presentazione nuovi modelli iPhone, ecco come saranno

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content