Gli agricoltori arrivano in piazza San Pietro e regalano un trattore al Papa

La delegazione dei manifestanti ha portato al Vaticano la mucca Ercolina e un trattore da dare in dono al Pontefice

“Saluto i coltivatori e gli allevatori presenti in piazza”. Così Papa Francesco al termine dell’Angelus. La delegazione degli agricoltori ha portato in piazza San Pietro la mucca Ercolina e un trattore da dare in dono al Pontefice. “Caro Pontefice, con infinita gratitudine la ringraziamo per averci dato la possibilità di portare la nostra voce e la nostra presenza nella tua Santa Casa”. Inizia così la lettera che gli agricoltori presenti oggi in piazza San Pietro, hanno scritto a Papa Francesco.

“Da settimane, con orgoglio e tenacia, stiamo manifestando affinché gli organi di governo e i cittadini ascoltino la nostra proposta di riforma del settore agricolo”, prosegue la missiva. “Siamo profondamente preoccupati per le sorti dell’agricoltura – si legge ancora – il governo deve darci risposte concrete, non possiamo più aspettare. Le generazioni future non possono più aspettare. L’uomo non è padrone delle nostre amate terre ma solo il loro custode. La terra è fonte di vita, ma noi agricoltori siamo colpiti continuamente da politiche economiche e agrarie non adeguate, speculative e inique”.

“La nostra voce non si fermerà – scrivono gli agricoltori – percorreremo le strade del dialogo e della perseveranza, con dignità e convinzione per arrivare e traguardi concreti”. Gli agricoltori concludono la lettera “con immensa gratitudine” ed esprimendo ringraziamento al Santo Padre “per averci accolti. E invochiamo il suo sostegno e la sua benedizione. Le doniamo un trattore, simbolo della nostra fatica”. (AGI)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved