Gli Oss manifestano alla Cittadella: “Si proceda all’assunzione degli idonei” (VIDEO)

Obiettivo del sit-in è anche quello di "difendere, parlare e affrontare con il Dipartimento il problema di Sanibook, uno strumento disastroso per gli operatori sanitari che lavorano negli ospedali cittadini"

Si sono presentati davanti alla Cittadella, sede della Regione Calabria, per “protestare ancora contro la mancata assunzione a tempo indeterminato, soprattutto per una graduatoria degli Oss dell’Annunziata di Cosenza”. Sono gli operatori socio sanitari, i quali hanno deciso di scendere in piazza per far sentire la loro voce e manifestare tutto il loro disappunto. Simone Scandale, coordinatore regionale di SI Cobas Calabria, ha spiegato che l’obiettivo del sit-in è anche quello di “difendere, parlare e affrontare con il Dipartimento il problema di Sanibook, uno strumento disastroso per gli operatori sanitari che lavorano negli ospedali cittadini”.

“Occhiuto non ci vuole ricevere”

“Occhiuto non ci vuole ricevere”

Scandale ha poi spiegato: “Abbiamo chiesto, già da tantissimo tempo, un incontro con il commissario ad acta che, da quanto si è insediato, non ci ha mai voluto ricevere, e non si capisce il motivo di questa sua rinuncia. Saremo ricevuti dal Dipartimento, in particolare con la dottoressa Scordo, con la quale abbiamo avviato una collaborazione”.

Presente al sit-in anche Roberto Laudini, coordinatore regionale SI Cobas Calabria, il quale afferma: “Nella nostra regione, è da quattro anni che lottiamo affinché gli idonei vengano assunti. Purtroppo, i dirigenti delle aziende non rispettano i dettati della Regione, facendo avvisi illegali. Occhiuto fa solo pubblicità. Ci sono state stabilizzazioni e poche assunzioni a tempo indeterminato dalle graduatorie. Invece di fare pubblicità con SaniBook, uno strumento di distrazione di massa, intervengano per risolvere queste problematiche”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Un ambiente pensato per stimolare la condivisione di idee e favorire gli incontri tra professionisti di diversi settori
Il sisma è stato segnalato a una profondità di 88 chilometri. Non si ha notizia di danni a cose o persone.
L’uomo è precipitato dopo essersi staccato dal gruppo che guidava per andare a verificare un percorso. I quattro clienti hanno dato l'allarme
Il primo cittadino denuncia danni alle coltivazioni e minacce all'incolumità delle persone, problemi che perdurano da 30 anni
L’iniziativa del Coordinamento delle Camere penali della Calabria che avverrà simultaneamente in tutte le aule di udienza dei tribunali
Il progetto si inserisce all’interno della politica per la riduzione dell’impatto ambientale sulle attività portuali
La vettura condotta dalla vittima è stata trascinata dallo smottamento, provocato dalle forti piogge abbattutesi nella zona
Un’indagine del New York Times rivela che le foto pubblicate ricompaiono su gruppi Telegram dove uomini condividono le loro fantasie sessuali
Indagato dalla Procura della Repubblica di Napoli, l’ex dirigente dem è coinvolto nell’inchiesta sulla riqualificazione al Rione Terra
I poliziotti sono stati al Liceo delle Scienze Umane “G.V. Gravina”, dove hanno affrontato il tema della violenza di genere
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved