Calabria7

Governo in bilico, le ministre Bellanova e Bonetti si dimettono

renzi calabria

La crisi di Governo è concreta e tutt’altro che superata. La conferenza di Matteo Renzi conferma la rottura della sua “fazione” dall’Esecutivo Conte. Al suo fianco ci sono le ministre Teresa Bellanova ed Elena Bonetti, che confermano le loro dimissioni insieme al sottosegretario Ivan Scalfarotto. “Se proprio durante la pandemia – dice Renzi – non si rispettano le regole fondamentali della democrazia è un problema. La democrazia non è un reality show o una story su Instagram”.

La conferenza

“Se serve dimettersi per affrontare la verità – dice Renzi – noi non abbiamo paura. Pensiamo si debbano affrontare i tre punti cardine che le ministre e il sottosegretario Scalfarotto hanno scritto a Conte. Il primo è di metodo: abbiamo fatto nascere questo governo contro il senatore Salvini che chiedeva i pieni poteri. Abbiamo combattuto accettando l’accordo con il Movimento 5 Stelle. I pieni poteri non li vogliamo dare a nessuno. Il secondo punto è il merito. C’è una drammatica emergenza da affrontare ma non può essere l’unico elemento che tiene in vita il governo”.

“La crisi politica – prosegue il senatore – non è aperta da Italia Viva, è aperta da mesi. Nell’affermare fiducia incrollabile nel presidente della Repubblica e nel ruolo istituzionale che ricopre, pensiamo che si debbano affrontare tre punti cardine”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Torino, dito di un piede al posto di quello di un mano: bimbo ritrova uso dell’arto

Mirko

Prostituzione minorile, vittime anche bimbi di 10 anni

Andrea Marino

Carabiniere ubriaco contromano, un morto e due feriti

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content