Gran finale al Politeama di Catanzaro, ospite il pianista Giuseppe Andarolo

Vincitore del primo premio e di tutti i premi speciali in alcuni dei più prestigiosi concorsi internazionali per pianoforte

Venerdì 31 maggio, alle ore 21, al Teatro Politeama di Catanzaro andrà in scena il grande evento conclusivo della stagione sinfonica. L’Orchestra Filarmonica Della Calabria, diretta dal maestro Filippo Arlia, sarà protagonista del “Concerto Sinfonico”, impreziosito dalla partecipazione straordinaria, al pianoforte, di Giuseppe Andarolo.

Vincitore del primo premio e di tutti i premi speciali in alcuni dei più prestigiosi concorsi internazionali per pianoforte (London World, Sendai International, Hong Kong International, Porto International, Internazionale “Ferruccio Busoni” di Bolzano), Andarolo è considerato uno degli interpreti più apprezzati della sua generazione. Si è distinto, sin da giovanissimo, per un’appassionata e intensa attività concertistica, ospite di importanti festival e delle più prestigiose sale del mondo. Tiene, inoltre, numerose masterclasses in Italia e all’estero, ed è stato a sua volta membro di giuria in importanti concorsi internazionali (Casagrande di Terni, Rabat Grand Prix de Piano), oltre che ospite solista in diversi programmi tv internazionali.

Vincitore del primo premio e di tutti i premi speciali in alcuni dei più prestigiosi concorsi internazionali per pianoforte (London World, Sendai International, Hong Kong International, Porto International, Internazionale “Ferruccio Busoni” di Bolzano), Andarolo è considerato uno degli interpreti più apprezzati della sua generazione. Si è distinto, sin da giovanissimo, per un’appassionata e intensa attività concertistica, ospite di importanti festival e delle più prestigiose sale del mondo. Tiene, inoltre, numerose masterclasses in Italia e all’estero, ed è stato a sua volta membro di giuria in importanti concorsi internazionali (Casagrande di Terni, Rabat Grand Prix de Piano), oltre che ospite solista in diversi programmi tv internazionali.

Il poema sinfonico

Andarolo si esibirà al Politeama nel Concerto per pianoforte e orchestra op 18 n 2 in do minore, composto da Sergej Rachmaninov, e che rappresenta la svolta verso la raggiunta maturità e la definitiva affermazione del celebre compositore. Ricco di pathos e di enfasi post romantica, di bellissimi slanci di lirismo di cui tutto il brano è intriso, il concerto vedrà al piano un interprete virtuoso e dotato di grande sensibilità. La serata proseguirà con Capriccio Italiano op 45, una delle pagine più belle scritte da Pyotr Ilych Tchaikovsky. Un poema sinfonico, strutturato in più movimenti, in cui emergono gli stornelli romaneschi, quali temi principali, ascoltati personalmente dal compositore per le strade, e che rendono quest’opera luminosa e vitale, piena di effetti e di atmosfera.

L’operetta comica

Infine, la scaletta proporrà “Candide”, un’operetta comica in due atti scritta da Leonard Bernstein, il cui libretto trae origine dall’omonimo romanzo francese dell’illuminista Voltaire. L’Orchestra filarmonica della Calabria eseguirà l’ouverture, un brano frizzante e innovativo che spazia dal classico al jazz, fino ad arrivare al musical, e caratterizzato da un motivetto travolgente e da un ritmo entusiasmante.  
Si potrà accedere alla serata con un biglietto unico al prezzo di 10 euro. Per informazioni consultare il portale www.politeamacatanzaro.net o contattare il numero 0961501818. 

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved