Calabria7

Grande interesse per la Calabria al Salone Internazionale del Libro di Torino

“Grande entusiasmo e interesse per lo stand della Regione Calabria alla XXXIII edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino”. Lo riferisce un comunicato dell’ufficio stampa della Giunta regionale. “In apertura della terza giornata della manifestazione – si aggiunge – la presentazione ufficiale del programma di Vibo Capitale Italiana del Libro 2021 alla presenza del sindaco, Maria Limardo, del direttore artistico Piero Muscari e dell’artista lametino Maurizio Carnevali. A seguire la presentazione del romanzo ‘La casa del nonno’, di Sandro Scoppa, pubblicato da Rubbettino, terza opera della ‘Biblioteca della Proprietà’, ideata dallo stesso Sandro Scoppa, presidente di Confedilizia Calabria; Giorgio Spaziani Testa, presidente di Confedilizia; Carlo Lottieri, docente di Filosofia del diritto all’Università di Verona, e da Florindo Rubbettino. Presente, tra i relatori, Alessandro Vitale, docente di Geografia economica e politica all’Università di Milano. Si è proseguito con un romanzo ambientato in Calabria della scrittrice e archeologa Eliana Iorfida ‘Il figlio del mare’, edito da Pellegrini, avvincente e a sfondo esistenziale. E ancora, il saggio che ha aperto la collana Biblioteca della Proprietà ‘Controllare gli affitti, distruggere l’economia’ (Rubbettino), con i relatori Sandro Scoppa, curatore dell’opera, Giorgio Spaziani Testa, Alessandro Vitale e Gianfranco Fabi, docente di Tecniche e Scenari della comunicazione all’Università Carlo Cattaneo di Castellanza”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

La Calabria torna in zona arancione, l’annuncio di Spirlì: “Non abbassiamo la guardia”

Damiana Riverso

Coronavirus, le impressioni di una prof calabrese a Monza…anche sulla “videoscuola”

Danilo Colacino

Scomparsa Ferrara, “Difficile immaginare Camera Commercio senza Maurizio”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content