Calabria7

Graziano (Pd): “Confronto permanente, politica e parti sociali avanti insieme”

regionali, graziano

“Confronto sarà permanente. Il percorso politico che abbiamo avviato non può prescindere dal contributo delle parti sociali” .

Lo dichiara il commissario del Partito Democratico della Calabria, Stefano Graziano che spiega: “Ho incontrato le organizzazioni sindacali calabresi e ci siamo confrontati su una serie di temi e priorità che devono necessariamente entrare nella nostra agenda politica tra cui sanità, precariato, investimenti, Piano per il Sud e riforme ordinamentali. Sulla sanità, ad esempio, va sostenuta la richiesta di modifica del decreto Calabria e di incontro con il ministro per la Salute Speranza.”

“Abbiamo concordato di costituire un tavolo di confronto permanente con le parti sociali per dar vita ad una nuova stagione di riforme in grado di far vincere alla Calabria la sfida della crescita”, conclude Graziano. I segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil Sposato, Russo e Biondo ritengono “importante l’avvio di un confronto con il partito democratico e ribadiscono la necessità di porre al centro dell’agenda politica alcuni temi da cui non può prescindere l’azione del sindacato: sanità, precariato, piano per il sud, riforme istituzionali. È stato chiesto al Partito democratico di sollecitare il ministro Speranza per la modifica del Decreto Calabria sulla sanità e l’apertura del tavolo interministeriale per modificare la legge Madia e tutelare chi ha lavorato da precario nella pubblica amministrazione”.

(redazione calabria7)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sanità, nessuna novità per graduatoria autisti 118

manfredi

Cosenza, replica Forza Italia: M5S giacobino e ignorante

Mirko

Catanzaro, incontro sui problemi del quartiere Santa Maria

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content