Calabria7

Greco, INPS Calabria: “Non serve arrivare primi, bonus per tutti” (VIDEO)

Dopo il caos del primo giorno il direttore di INPS Calabria Giuseppe Greco specifica le differenze orarie per accedere al sito e inoltrare la domanda:

consulenti e patronati dalle 8 alle 16, privati cittadini dalle 16 alle 20 i privati cittadini.

Altro punto fondamentale che ricalca in qualche modo un vecchio adagio decoubertiniano: non vince chi arriva primo perché – sempre secondo il dott. Greco – le risorse disponibili bastano per tutti.

La stima delle richieste per la Calabria bonus per bonus.

Inps: prestazioni decreto cura Italia. Pervenute 1.996.670 domande per 4.448.630 beneficiari.

Alle 16 di oggi, 2 aprile, le domande per prestazioni Inps previste dal decreto Cura Italia, pervenute telematicamente, sono 1.996.670 per circa 4.5 milioni di beneficiari, così suddivise:
indennità 600 euro 1.660.000
congedi parentali 181.683
Bonus babysitting 14.047
CIGO 86.140 domande per 1.661.200 beneficiari (1.337.700 pagamenti a conguaglio e 323.500 pagamenti diretti)
Assegno ordinario 54.800 domande per 931.700 beneficiari (438.000 pagamenti a conguaglio e 493.700 pagamenti diretti).

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Ndrangheta: 160 cosche in Calabria, 4.389 affiliati

Mirko

Provincia Catanzaro, 7 giugno scadenza avviso adeguamento norme antincendio per scuole

Matteo Brancati

Catanzaro, tutti in piazza per Gratteri (VIDEO)

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content