Calabria7

Morti madre e figlio per Covid a Cosenza, grave il padre: non erano vaccinati

coronavirus Spezzano Albanese

Il Coronavirus continua a mietere vittime in Calabria. Quattro i morti riportati nell’ultimo bollettino della Regione Calabria. Uno dei decessi, verificatosi all’ospedale Annunziata di Cosenza, riguarda un 45enne originario di Spezzano Albanese, Antonio Pesce. L’uomo, che secondo fonti sanitarie non risultava essersi sottoposto alla vaccinazione anti-Covid, era da qualche giorno ricoverato nel reparto di rianimazione. Un destino beffardo quello accanitosi contro il quarantacinquenne. Meno di dieci giorni fa, infatti, l’uomo aveva visto morire la madre 70enne. Anche lei non vaccinata.

E, purtroppo, non finisce qua. Anche il padre dell’uomo deceduto è tuttora ricoverato, sempre per colpa del Coronavirus, nel nosocomio della città bruzia. Molte delle persone che abitano nel condominio della famiglia distrutta dal Covid, tra l’altro, hanno contratto il virus e sono state, di conseguenza, sottoposte alla misura dell’isolamento domiciliare. Il funerale del povero Antonio Pesce si terrà nella giornata odierna alle ore 16 nella Chiesa di Costantinopoli a Spezzano Albanese.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Carabinieri Crotone, tre arresti ed una denuncia

manfredi

Coronavirus, sale a 97 il numero di casi positivi a Botricello

Damiana Riverso

Sassi contro autobus Amc a Catanzaro, atto vandalico in viale Isonzo

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content