I carabinieri intensificano i controlli in diversi comuni del Catanzarese, sei denunce

Obiettivo primario dei militari dell’Arma è stata la prevenzione degli incidenti stradali e della diffusione delle sostanze stupefacenti tra i giovani
controlli carabinieri catanzarese

In occasione del “Ponte dell’Immacolata”, i carabinieri della Compagnia di Soveria Mannelli hanno intensificato i controlli preventivi sul territorio della giurisdizione di competenza svolgendo, in particolare, un servizio coordinato a largo raggio che ha interessato i comuni di Soveria Mannelli, Decollatura, Carlopoli, Conflenti e Taverna.

Obiettivo primario dei militari dell’Arma è stata la prevenzione degli incidenti stradali e della diffusione delle sostanze stupefacenti tra i giovani dell’area montana del Reventino e della Sila Piccola catanzarese. Sei sono state le persone denunciate all’autorità giudiziaria.

Obiettivo primario dei militari dell’Arma è stata la prevenzione degli incidenti stradali e della diffusione delle sostanze stupefacenti tra i giovani dell’area montana del Reventino e della Sila Piccola catanzarese. Sei sono state le persone denunciate all’autorità giudiziaria.

L’attività dei carabinieri

A Carlopoli, un 42enne del posto è stato sorpreso alla guida di un veicolo in stato di alterazione psicofisica dovuto all’assunzione di sostanze stupefacenti. Tra il comune di Conflenti e quello di Taverna, sono state invece segnalate all’autorità giudiziaria cinque persone sorprese a guidare veicoli in evidente stato di ebbrezza: in particolare, un 76enne di Nocera Terinese, un 34enne di Taverna, un 22enne di Cicala, un 36enne di Albi e una 21enne di Sorbo San Basile i quali, sottoposti a test con apparato etilometro, hanno evidenziato un tasso alcolemico di molto superiore a quello consentito dalla legge.

Durante i controlli sono stati recuperati anche 4 grammi circa di hashish ed una persona è stata segnalata alla competente Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti. Numerose le violazioni contestate per infrazioni alle norme del Codice della Strada per un importo complessivo di circa 2.000 euro di sanzioni. Ben 6 patenti di guida sono state ritirate in attesa dei successivi provvedimenti di sospensione.

I servizi di controllo del territorio da parte dell’Arma dei Carabinieri proseguiranno incessantemente, soprattutto durante le festività prossime venture, al fine di garantire sicurezza e rispetto della legalità anche nelle aree più impervie ed isolate della fascia montana.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
A salvare da donna è stato un vicino di casa che ha sentito le urla ed ha scavalcato il cancello riuscendo a far allontanare il cane
L'incarico al presidente del Consiglio regionale calabrese. Il suo omologo del Lazio, Antonello Aurigemma, è invece il nuovo presidente
Diversi gli episodi raccontati dai due ragazzi che descrivono il padre come una persona assente e distaccata, dai comportamenti minacciosi che degeneravano in vere e proprie aggressioni fisiche
La vicesindaco di Catanzaro: "Necessario l’ascolto e l’apporto di tutti, superando gli interessi di parte, per costruire un orizzonte comune”"
L'associazione "Basta Vittime sulla 106" ha invitato i cittadini a visionare il progetto e avanzare "osservazioni capaci di migliorare il progetto"
Il presidente Pennetti ha snocciolato i numeri ed evidenziato la presenza di soli 8 magistrati in servizio sui 12 previsti nella pianta organica
scolacium
"I Catarisano subordinati alle consorterie del Crotonese, ma su Borgia tutti gli appalti e i lavori erano cosa loro"
"Magistratura e forze dell’ordine calabresi restituiscono sicurezza ai territori e libertà ai cittadini e agli imprenditori"
Dopo la colluttazione con un dipendente, lo stesso ha inseguito l'uomo e recuperato la refurtiva. Il rapinatore individuato e arrestato
Nell'elenco l'ex presidente della Provincia di Vibo Bruni e diversi ex dirigenti del Comune. Erano stati tutti assolti ma i familiari delle vittime hanno fatto ricorso
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved