Calabria7

I nuovi sindaci della provincia di Cosenza convocati dal Prefetto (FOTO)

di Maria Teresa Improta – I sindaci appena eletti nei Comuni della provincia di Cosenza hanno oggi incontrato il prefetto Vittoria Ciaramella. Nel Salone degli Specchi del Palazzo della Provincia di Cosenza erano oltre 20 i primi cittadini del Cosentino presenti, sui 28 invitati, all’evento svoltosi alla presenza del Comandando provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza rappresentato dal colonello Danilo Nastasi e della Compagnia carabinieri Cosenza con il maggiore Antonio Quarta. Ad aprire l’incontro il padrone di casa Franco Iacucci, neo vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria in quota Pd, sindaco di Aiello Calabro e presidente della Provincia di Cosenza. A breve dovrà presentare le dimissioni per incompatibilità della carica, sarà sostituito dal vicepresidente della Provincia Ferdinando Nociti (sindaco di Spezzano Albanese) in attesa delle elezioni indette per il 18 dicembre 2021.

Iacucci: “Essenziale vicinanza dello Stato”

“Sentire la vicinanza dello Stato – ha affermato Franco Iacucci questa mattina nell’introdurre il prefetto Vittoria Ciaramella – è importante. Lo dico da sindaco. Siamo la prima interfaccia con i problemi del territorio. Non sempre le istituzioni hanno rispetto del ruolo dei sindaci. Credo ci voglia rigore anche nel verificare la loro azione politica, – dichiara con un occhio rivolto ai comandanti di Finanza e carabinieri presenti – l’abuso d’ufficio costituisce l’80% dei reati di cui vengono accusati i sindaci. Fare il primo cittadino è in politica uno dei mestieri più difficili. Sono entrato in politica nel 1985 ed è la prima volta che un prefetto indice un appuntamento del genere. Abbiamo apprezzato molto questo grande gesto di solidarietà tra istituzioni”.

Il prefetto di Cosenza Vittoria Ciaramella

“Ho ritenuto manifestare la mia vicinanza ai nuovi sindaci – ha spiegato il prefetto di Cosenza Vittoria Ciaramella – per il ruolo che rivestono. Non potevo invitare tutti i 150 primi cittadini, quindi sono partita dai neo eletti. Ho ricoperto, nei municipi commissariati, le mansioni demandate ai sindaci, e so che i problemi variano anche in base alle dimensioni dei Comuni. Ciò non vuol dire che non sarò vicina a ognuno di voi. Il Comune è l’ente più prossimo ai cittadini, fornisce servizi essenziali. Il ministro Luciana Lamorgese ha sottolineato che il ministero dell’Interno è la casa dei sindaci, così come la Prefettura, primo presidio del Governo sul territorio. La direttiva del Ministero il 10 novembre ha rimarcato la necessità di contenere i contagi e gli assembramenti. Sono i sindaci che devono indicare al Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, che si riunisce in Prefettura, i siti dove vi sono criticità a livello epidemiologico, le aree urbane più sensibili dove serve vietare manifestazioni. Le firme delle ordinanze di quarantena, ribadiscono come il sindaco sia di concreto l’autorità massima in materia di igiene e sanità pubblica di un territorio”.

Il sindaco di Cosenza Franz Caruso

“Sono onorato nell’esprimere il compiacimento per questa sua iniziativa, – ha affermato il sindaco di Cosenza Franz Caruso – è un segnale importante per attivare una sinergia istituzionale volta a risolvere i problemi. Siamo appena stati eletti e abbiamo già riscontrato delle difficoltà. Devo dire che ho trovato porte aperte nella Prefettura di Cosenza, un’accoglienza che è stata motivo di sicurezza e serenità. Creare questa interazione credo sia il viatico giusto. Mi rincuora poter confidare in un supporto per perseguire l’idea che ho di Cosenza che non si chiude tra le mura cittadine, ma svolge un ruolo da motore per una area più vasta”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Corigliano Rossano, sindaco minacciato di morte sui social: “Presentata denuncia”

Matteo Brancati

Giornata Mondiale contro droga, Leone: “Serve profonda riforma”

Matteo Brancati

Giunta Catanzaro, ok a progetto esecutivo via Milelli

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content