Calabria7

I Quartieri: “Perchè Abramo non dice nulla su Giovino?”

Nota stampa dell’associazione “I Quartieri” che, attraverso il presidente Alfredo Serrao, ha trattato il tema relativa alla zona Alli-Giovino, al centro di numerose discussioni per la possibile cementificazione. 

“Ancora una volta dopo anni di discussioni, prese di posizioni a vario genere, di promesse politiche intrise di propaganda elettorale e relative delusioni, oggi – guarda caso (?) – alla vigilia della campagna elettorale per le elezioni regionali è tornato prepotentemente sulla scena cittadina il sospetto che il comparto urbanistico cittadino che da Alli si estende sino e per tutto Giovino possa essere il nuovo terreno di lottizzazione politica-elettorale e dunque ricadere nel rischio di speculazioni edilizie.

Su questo tema, però oggi, non abbiamo sentito fino ad ora una vera e propria parola chiara ed inequivocabile da parte del sindaco Sergio Abramo. Eppure lo stesso quando si insediò nel 2017 ed ancor prima nel 2012 ribadì e garantì la volontà di non prestarsi a speculazioni sul comparto urbanistico cittadino Alli–Giovino. Addirittura per Giovino il sindaco Abramo dichiarò di voler salvaguardare l’intera area poiché l’unica a vocazione turistica, lanciando la fantasmagorica idea di voler ricorrere ad un concorso di idee, per meglio identificare e disegnare il futuro di tutta l’area Alli-Giovino.

Nel tempo purtroppo abbiamo riscontrato che tutti questi annunci si sono rivelati inconsistenti. Ma, guarda caso gli annunci, stranamente (?), sono caduti scientificamente nel dimenticatoio dell’azione amministrativa del sindaco Abramo e della sua maggioranza politica, da sempre avvezza al profumo del mattone.

Oggi dal sindaco Abramo e dalla sua claudicante maggioranza politica, noi come tantissimi altri, pretendiamo un serio e tangibile pronunciamento amministrativo. Pertanto, senza falsi infingimenti politici, senza sotterfugi o alchimie varie, senza trucchi e senza inganni pre e post elettorali, pretendiamo che venga varato dal Consiglio Comunale ed ancor prima con un atto di indirizzo dalla Giunta, una deliberazione che ponga nero su bianco quale è il piano dell’amministrazione Comunale sul comparto urbanistico Alli–Giovino per realizzare il quartiere turistico.

Abramo e la sua maggioranza politica devono risposte chiare ai cittadini, quelli che pure votano e che vogliono sapere:
perché non è stato bandito il famoso concorso urbanistico di idee?
perché il consiglio comunale non si è ancora espresso vincolando quell’area a comparto turistico?

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Montauro, Speziali: “Senza sicurezza, vani gli sforzi centrodestra su proroga concessioni balneari”

Matteo Brancati

Asp Catanzaro sciolta per mafia, commissari al lavoro

manfredi

‘Ndrangheta, M5s: “Va liberata da clan e politici collusi”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content