Ic Patari-Rodari Catanzaro, botta e risposta Lega-Capellupo: “Lui e Fiorita diano conto a chi popola la scuola”

"Docenti, personale e alunni saranno costretti per l'ennesimo anno a insensati sacrifici e disturbi, a della promessa fake del prof Fiorita"

“Il prode consigliere comunale Vincenzo Capellupo ha confermato i nostri sospetti. È, nei fatti, il portavoce abusivo del sindaco Fiorita. Siamo contenti perché, dopo un anno di salotti e di premiazioni, finalmente li abbiamo costretti a lavorare un’intera giornata per studiare il fascicolo dei lavori all’IC Patari Rodari”. Esordisce così la nota di risposta al consigliere comunale di maggioranza di Catanzaro, Vincenzo Capellupo, che aveva a sua volta risposto agli attacchi del gruppo Lega apparsi le scorse ore sulla stampa. “Naturalmente lo studio non è sufficiente a toppare le pezze – continuano – perché ci vuole più esperienza. Al di là della ricostruzione dello scudiero di Fiorita, abbiamo detto la semplice verità e la ribadiamo. Il sindaco e due dei suoi assessori avevano assicurato, nel settembre 2022, che entro l’anno scolastico avrebbero posto rimedio ai problemi di carenza di spazi di uno dei migliori istituti comprensivi del capoluogo. Lo abbiamo fatto utilizzando non rumours ma il verbale del Consiglio d’Istituto. Avvisiamo Capellupo che l’anno scolastico è finito e quindi vale tutto quanto da noi dichiarato: Fiorita non ha mantenuto la ‘solenne’ promessa. Tutto il resto sono chiacchiere, anzi il nulla mischiato col niente della propaganda radical chic dei salotti democristiani fioritiani. Ma se Capellupo preferisce una diversa definizione, lo accontentiamo subito: le bugie di un sindaco, che sarà anche una persona perbene ma non è in grado nemmeno di amministrare casa propria.

“A Capellupo consigliamo di non addentrarsi sul funzionamento dei fondi regionali”

“A Capellupo consigliamo di non addentrarsi sul funzionamento dei fondi regionali”

“Inoltre – ha rincarato il Gruppo Lega – visto l’alto tasso di analfabetismo amministrativo della maggioranza di Fiorita consigliamo a Capellupo di non addentrarsi sul funzionamento dei fondi regionali, perché non fa altro che confermare che senza la Cittadella il Comune di Catanzaro non avrebbe nemmeno la strada per camminare. Le spiegazioni sugli oggettivi ritardi, il portavoce Capellupo non deve darle a noi ma a 900 persone che popolano, ogni giorno, l’IC Patari Rodari (docenti, collaboratori scolastici e alunni) che per l’ennesimo anno – il prossimo – saranno costretti a insensati sacrifici e disturbi, proprio a causa della “delusione” causata dalla promessa fake del prof Fiorita. Comprendiamo che è difficile accettare le critiche, ma lo scrivono i cittadini – non noi – nero su bianco. E dire che, in tempi non sospetti, avevamo prodotto anche un’interrogazione (era il 5 marzo 2023) che ripercorreva esattamente le criticità che poi si sono manifestate. Ma, come al solito, non siamo stati ascoltati. I fatti stanno a zero, come zero sono i risultati portati a casa da Fiorita. Ultima annotazione. Se il prof ha bisogno di un portavoce abusivo come il consigliere Capellupo forse significa che il sindaco non si fida del suo staff della comunicazione? O forse il sindaco non ha fiducia nemmeno dei consulenti occulti a cui presta parecchia attenzione, fra cui figura anche un ex dirigente della Lega (ops!) che modera pubbliche assemblee sull’università in cui Capellupo si infiammava come un adolescente con i brufoli? Caro Vincenzo, ti saluta Alberto!”

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Raffaele Falbo è stato rinviato a giudizio per rispondere dei reati di concussione aggravata dalla volontà di agevolare i sodali della cosca
A richiesta, e previa disponibilità di dosi, la vaccinazione può essere resa disponibile anche a chi non rientra nelle categorie a rischio
Sul mercato tutelato, tra luce e gas, si stima un rincaro totale di quasi 200 euro annui ma comunque inferiore rispetto al mercato libero
L'ultimo passo è quello di "espletare le procedure amministrative". Il focus politico tecnico si è tenuto oggi in Cittadella
La giovane studentessa di medicina non è neppure riuscita a tornare in ospedale. La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo
Dopo le richieste dei suoi avvocati, accolte dal Tribunale del Riesame di Catanzaro, Fausto Melluso è stato rimesso in libertà
“Questo importante risultato - dichiara la vice presidente - è successivo all’incontro che ho fortemente voluto con il ministro Valditara"
Le dichiarazioni agghiaccianti dei pazienti oncologici ai vertici dell'Azienda sanitaria e agli inquirenti
L'inaugurazione sarà l'1 ottobre presso la Casa del Popolo “Thomas Sankara” e sarà presente la celebre atleta cubana Ana Fidelia Quirot
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved