Calabria7

Identificati a Catanzaro i presunti autori dell’aggressione ai danni dei calciatori del Palermo

La Questura di Catanzaro ha identificato i presunti autori dell’aggressione ai danni dello staff e dei calciatori del Palermo. Si tratta di due uomini che con caschi e bastoni hanno danneggiato il bus sul quale viaggiava la squadra che giocherà stasera alle 21:00 allo stadio Ceravolo. I due dopo aver colpito il pullman mentre sostava in una zona a pochi chilometri dall’hotel che ospita la compagine siciliana li avrebbero sorpassati in auto e atteso il loro passaggio per attaccarli nuovamente e infrangere una vetrata del mezzo.

I due uomini fermati

Si tratta di due uomini di 39 e 46 anni identificati con la collaborazione dei dirigenti del Palermo e rintracciati nella tarda serata di ieri dagli agenti della Questura di Catanzaro, mentre si trovavano ancora nel quartiere marinaro dove è avvenuta l’aggressione. La polizia è riuscita a risalire all’identità dei presunti autori dell’atto vandalico anche grazie alla descrizione e alla targa dell’auto sulla quale viaggiavano. Fermati e denunciati in stato di libertà, la loro posizione è attualmente al vaglio degli inquirenti. I due sono riconducibili agli ambienti della tifoseria catanzarese. Uno dei due risulta avere precedenti legati alla detenzione di sostanze stupefacenti.

LEGGI ANCHE | Danneggiano bus Palermo e fuggono, responsabili sorpresi in un ristorante di Catanzaro

LEGGI ANCHE |A Catanzaro calciatori del Palermo accolti a bastonate, le reazioni dei tifosi rosanero
LEGGI ANCHE | Pullman dei calciatori del Palermo colpito a bastonate a Catanzaro
© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Il curioso destino del medico no vax: prenotato per il vaccino e arrestato nello stesso giorno

Mimmo Famularo

Sequestrata una pista abusiva in un bosco nel Cosentino. Denunciato il proprietario

Damiana Riverso

Positivo al covid un detenuto del carcere di Rossano

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content