Calabria7

Il catanzarese Casadonte nominato nella Commissione straordinaria per il cinema e l’audiovisivo

casadonte

Nuovo prestigioso incarico per il fondatore e direttore artistico del Magna Graecia Film Festival. Gianvito Casadonte è stato nominato nella Commissione straordinaria per il Cinema e l’audiovisivo presso la Direzione Generale per il Cinema dal Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo. Con apposito decreto, il ministro Dario Franceschini ha provveduto ad individuare i membri della Commissione, selezionati tra professionisti esperti del settore in possesso di comprovata esperienza. Nella Commissione, presieduta dal Direttore generale della Direzione Cinema e audiovisivo, insieme a Gianvito Casadonte sono stati nominati anche Arnaldo Colasanti, Raffaella Del Vecchio, Chiara Fortuna, Stefania Ippoliti e Rosita Marchese.

“Mi impegnerò per dare nuovo slancio a questo settore”

“Sono molto emozionato e felice per questo prestigioso incarico- dichiara Gianvito Casadonte -. Ho dedicato tutta la mia vita al cinema, mia prima e grande passione.  Il mondo dell’audiovisivo rappresenta tutto per me e cercherò di impegnarmi al massimo, nell’ambito dell’attività della Commissione, per dare nuovo slancio a questo settore, profondamente colpito dall’emergenza Covid-19. Ringrazio il Ministro Franceschini per la fiducia accordatami, onorerò con senso di responsabilità questo nuovo ruolo in un momento storico in cui è necessario rimettere in moto un comparto fondamentale, come quello della cultura, sostenendo il lavoro e i progetti di tantissimi professionisti che meritano la massima attenzione”. La Commissione resterà in carica due anni e lavorerà, in applicazione delle norme anticovid, in modalità a distanza.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Anziani picchiati ed insultati, chiuse indagini per 17 persone (Nomi)

Andrea Marino

Minacciò e violentò la moglie, ma è incapace di intendere e volere. Assolto catanzarese

Maurizio Santoro

Comune, gli inciampi lessicali di Polimeni e Ursino tra il serio e il faceto

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content