Il Catanzaro espugna Latina e infila la quarta vittoria di fila: decide Biasci

Terzo "corto muso" di fila per i giallorossi, che con questo successo volano a quota 60 punti in classifica

di Antonio Battaglia – Un altro piccolo passo verso il sogno promozione. Il Catanzaro espugna Latina e infila la quarta vittoria di fila, volando a quota 60 punti in classifica. 0-1 il risultato finale di un match delicato, con i giallorossi bravi a sbloccare il match con Biasci e a controllare agevolmente il risultato di fronte a un Latina compatto in fase difensiva ma impreciso in avanti. Terzo “corto muso” di fila, a dimostrazione del difficilissimo girone di ritorno che attende i giallorossi, al momento più forti di qualsiasi difficoltà.

Primo tempo

Primo tempo

In avvio di gara il Catanzaro prende campo e mantiene il possesso palla, mentre il Latina cerca di chiudere ogni linea di passaggio. Prima Iemmello, poi Biasci chiamano Tonti all’intervento, ma la difesa di casa è ordinata e concede pochi spazi. Le Aquile continuano ad attaccare e al minuto 22 gran palla in verticale di Iemmello per Vandeputte che si fa anticipare in uscita dal portiere, mentre alla mezz’ora gli ospiti passano in vantaggio: imbucata di Vandeputte per Biasci, che controlla e fredda Tonti da due passi. Il Latina prova ad alzare il pressing ma le Aquile controllano agevolmente continuando a cercare spazi in avanti, ma in chiusura di frazione sono i nerazzurri a rendersi pericolosi con un colpo di testa di Cortinovis smanacciato da Fulignati.

Secondo tempo

A inizio ripresa i padroni di casa cercano di farsi vedere maggiormente in avanti, ma il Catanzaro controlla agevolmente il risultato e chiude bene gli spazi. Al 57′ occasione per il Latina: cross basso di Di Livio per Margiotta, che si gira e calcia dentro l’area di rigore venendo murato dalla difesa avversaria. Milani (oggi in panchina al posto dello squalificato Vivarini) opta per gli ingressi di Curcio e Tentardini e i giallorossi lasciano il possesso agli avversari, con i padroni di casa che faticano comunque a creare pericoli offensivi. Al minuto 71 clamorosa occasione per il Latina con un retropassaggio pericoloso di Brighenti che rischia di mandare in porta Belloni per poi essere intercettato da Scognamillo. La reazione dei giallorossi non si fa attendere: dopo un paio di minuti Curcio raccoglie un cross di Scognamillo e conclude verso la porta trovando Tonti in angolo. Nel finale il Latina resta in dieci per un doppio giallo comminato a Esposito ma si rende insidioso all’ultimo minuto con un destro dalla distanza di Bordin che obbliga Fulignati all’intervento in corner.

(foto in evidenza tratta dal profilo Facebook dell’Us Catanzaro)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved