Doppio Vandeputte e Iemmello stendono il Messina: il Catanzaro torna in vetta

di Antonio Battaglia – Risultato tondo, altro clean sheet casalingo (il terzo consecutivo in casa) e tre punti in cassaforte. Il Catanzaro torna a gioire dopo la battuta d’arresto sul sintetico di Cerignola e stende il Messina dell’ex Auteri, volando a 13 punti in classifica. 3-0 il risultato finale di un match dalle due facce, con i giallorossi che nel primo tempo mantengono il pallino del gioco e passano in vantaggio al quarto d’ora (su clamoroso errore di Daga) ma nel prosieguo della gara accusano difficoltà in fase di costruzione. Dalla sua, il Messina chiude bene gli spazi e imposta un pressing alto tentando qualche azione di ripartenza, ma nella ripresa non può nulla di fronte alla maggiore intraprendenza dei padroni di casa. Al 63′ Vandeputte aumenta le distanze con la sua personale doppietta e il Catanzaro continua ad assediare la metà campo dei siciliani, chiudendo definitivamente i giochi con il gol di Iemmello. L’ex Auteri torna a casa con una sconfitta, mentre le Aquile riprendono il volo tornando in vetta alla classifica (in coabitazione al Crotone).

Primo tempo

Primo tempo

Nella prima fase di gara il Catanzaro prova a spingere forte sulla fascia destra, ma il Messina si difende con tanti uomini e concede pochissimi spazi. I siciliani tentano di sfruttare la velocità degli esterni, ma il pallino del gioco è costantemente in mano ai ragazzi di Vivarini che al quarto d’ora passano in vantaggio: clamoroso errore di Daga che rinvia centrando in pieno Vandeputte, con il pallone che si insacca in rete. La squadra di Auteri reagisce e un minuto dopo sfiora il vantaggio con una conclusione di Iannone che – complice una deviazione – finisce sulla parte alta della traversa. Il Catanzaro gestisce senza troppi patemi la partita ma dimostra poca cattiveria nella ricerca del raddoppio, commettendo diversi errori in fase di costruzione a fronte della pressione alta dei biancorossi. Al 32’ Vandeputte crea un pericolo con un tiro che termina alto sopra la traversa, mentre in chiusura di frazione la chance più ghiotta per i padroni di casa: corner battuto da Vandeputte all’indirizzo di Verna, che tutto solo davanti allo specchio calcia in pieno su Daga. 

Secondo tempo

Nella ripresa i giallorossi scendono in campo con più determinazione e al 62′ raddoppiano: uno-due tra Iemmello e Vandeputte, il belga arriva davanti a Daga e infila il pallone in rete. Il Catanzaro assedia la metà campo avversaria costringendo il Messina a barricarsi in difesa e, dopo un paio di occasioni da gol, va sul 3-0: cross di Vandeputte per Iemmello che con un preciso tap-in insacca. Nel finale c’è spazio solo per qualche girandola di cambi per parte e un occasione negli ultimi istanti per il Messina con un destro dalla distanza di Marino che termina a lato di un soffio.

(foto in evidenza tratta dal profilo Facebook dell’Us Catanzaro)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il membro Udc chiede la restituzione del medaglione sacro sottratto dalla chiesa di Bovalino. “Ogni reato deve essere considerato grave”
Il governatore ha partecipato alla Conferenza dei delegati calabresi al congresso del partito svoltasi a Lamezia Terme
L'iniziativa è partita dalla Casa del Popolo Thomas Sankara e ha visto l'adesione di diverse realtà e associazioni cittadine
La struttura, funzionante da 30 anni, custodisce 90 mila volumi e gestisce oltre 2 milioni di schede bibliografiche on line
Già in passato si erano verificati episodi simili ai danni dell’imprenditrice. Coldiretti Calabria: "Un vile atto e un gesto inqualificabile" 
Per l’8 Marzo la città ospita il cartellone "Il senso delle donne”, sostenuto dal Comune in collaborazione con le associazioni del territorio
Il gruppo provinciale per l’Ordine e la sicurezza pubblica si è riunito con la presenza della sottosegretaria all’Interno Wanda Ferro, tra altri
Le segreterie nazionali: “Riduzione preoccupante delle attività. La situazione sta degenerando in tutti i territori interessati, inclusa la Calabria”
Il caso
Dopo la vergognosa guerriglia post-derby le due Questure facciano subito luce su quanto accaduto. Ancora si attendono i Daspo dell’andata
A Lamezia Terme, il segretario generale del sindacato ha partecipato insieme a Roberto Occhiuto a un'iniziativa sullo sviluppo del Mezzogiorno
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved