Calabria7

Il cinema minimalista di Mattia Biondi approda in Portogallo

biondi portogallo

Dal 2 al 9 agosto le città portoghesi di Espinho, Porto e Lisbona ospiteranno la 16.ma edizione del Fest – New Directors New Films Festival, uno dei più importanti appuntamenti cinematografici del panorama europeo. Tra i cineasti selezionati figura anche il calabrese Mattia Biondi, che mercoledì 5 agosto presenterà a Porto il suo film breve Andrò a ritroso della nostra corsa.

L’opera filmica, in concorso nella sezione Experimental Silver Lynx, rifiuta un’impostazione narrativa convenzionale e si caratterizza per un uso poetico della tecnica del found footage: un viaggio al contrario attraverso le stagioni e i segmenti del linguaggio. “Per cambiare la prosa del mondo, il suo orologio intatto.”

La partecipazione al Festival da parte del regista segna, inoltre, la nascita della partnership tra l’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona e la manifestazione cinefila di Espinho, evento culturale che vanta al suo attivo prestigiose collaborazioni con registi del calibro di Asghar Farhadi e Béla Tarr. Le proiezioni avranno luogo nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza dettatati dall’emergenza sanitaria in corso.

La ricerca artistica di Biondi si basa sull’utilizzo di strumenti tecnici minimi ed essenziali ed è orientata allo sviluppo di processi creativi basati sulla fusione di materiale di archivio ed elementi autobiografici. I suoi film sono proiettati nei maggiori festival internazionali di settore.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Prefettura Cosenza: iniziative per giornata persone scomparse

Matteo Brancati

Marca, proroga per mostra “Forme nel tempo”

manfredi

Polo Museale della Calabria, ecco l’elenco dei siti culturali aperti a Ferragosto

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content