Calabria7

Il Comune di Catanzaro riconferma per il 2022 le tariffe di servizi e imposte

comune di catanzaro

Confermate anche per il nuovo anno le tariffe relative a servizi e imposte dell’amministrazione comunale di Catanzaro nei diversi settori. La giunta, presieduta dal sindaco Sergio Abramo, ha dato il via libera, in particolare, alla determinazione delle tariffe per il servizio di refezione scolastica, rinnovando per l’anno 2022-23 l’esenzione totale della spesa in favore dei nuclei familiari con reddito da indicatore ISEE fino a 2mila euro. Confermate tariffe e soglie di esenzione anche per quanto riguarda il trasporto scolastico, con la previsione della possibilità di fruire del servizio di sola andata o solo ritorno con pagamento ridotto del 50 per cento. Per il 2022 resteranno invariate anche le tariffe, per fasce di reddito, dei servizi di nido, di micronido e della scuola dell’infanzia ‘Pepe’, così come quelle relative all’utilizzo degli impianti sportivi.

Canone unico patrimoniale e del canone mercatale

Nessun aumento, ancora, per le tariffe dell’imposta di soggiorno che continueranno ad attestarsi nella fascia tra 1 euro e 1,50 euro a notte per persona, a seconda della tipologia di struttura ricettiva. Confermate le medesime tariffe dello scorso anno, inoltre, per quanto concerne il canone unico patrimoniale ed il canone mercatale. Infine, è stato rinnovato, senza variazioni, il tariffario dei diritti di istruttoria relativi ai procedimenti gestiti dal settore Attività economiche e Suap, a titolo di rimborso spese che l’amministrazione sostiene per il funzionamento dello sportello.

Abramo: “Gestione attenta e oculata”

“La gestione attenta e oculata delle casse comunali ci ha consentito di non gravare ulteriormente sulle tasche dei cittadini, in un momento in cui si registrano rincari in ogni ambito del carrello della spesa”, ha affermato il sindaco Sergio Abramo. “Facendo fronte alle difficoltà che tutti gli enti locali incontrano nel garantire servizi efficienti e continui, il Comune di Catanzaro non ha mai fatto un passo indietro, venendo incontro il più possibile alle necessità delle famiglie”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

L’attore catanzarese Rino Rodio nel nuovo docufilm su Mia Martini

Antonio Battaglia

Omicidio di ‘ndrangheta nel Lametino, una condanna a 30 anni

Gabriella Passariello

La Lega rilancia l’appello di De Masi e di Errighi: “La ‘ndrangheta non sia un alibi”

Sergio Pelaia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content