Calabria7

Il Covid arriva in Consiglio Regionale. Nuovi casi in Calabria

coronavirus test

Il Covid arriva anche in Consiglio Regionale. Sembrerebbe quasi da non credere perché arriva a ridosso della tarantella con cui la presidente Jole Santelli ha contraddetto sé stessa e la sua ordinanza, in spregio a tutte le misure anti contagio. E così ci sarebbe un positivo tra i dipendenti di Palazzo Campanella, in particolare un impiegato del dipartimento Risorse Umane, per cui si è resa necessaria lo stop delle attività e la sanificazione di tutti ambienti. Ovviamente quarantena per tutte le persone entrate in contatto con il dipendente.

Un altro caso nel Vibonese

Ma il Covid non si ferma a Reggio Calabria. Anche la provincia di Vibo Valentia registra un nuovo caso. Lo ha reso noto il sindaco di Dinami, Gregorio Ciccone. Si tratta di un soggetto di nazionalità romena giunto da 24 ore nella frazione Melicuccà per motivi di lavoro. L’uomo, che non presenterebbe sintomi rilevanti, è stato subito messo in isolamento domiciliare.

Si allarga il mini focolaio di Bovalino

Si allargano i contagi a Bovalino. Un nuovo caso è stato annunciato dal sindaco Vincenzo Maesano che ha spiegato come l’ultimo sarebbe riconducibile alla donna di Careri risultata positiva negli scorsi giorni. Si tratterebbe di una collega di lavoro. Le due lavorano all’interno di un negozio di abbigliamento all’intento di in un noto centro commerciale della zona.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Incendio in un’abitazione nel Cosentino, illeso il proprietario 90enne

bruno mirante

FlixBus, più corse per Cosenza e la Calabria in vista del Natale

Mirko

‘Ndrangheta: Commissione Regione su Asp Reggio

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content