“Il Covid non esiste”, maestra no vax finisce in terapia intensiva

La donna era arrivata a invitare i suoi alunni a togliersi la mascherina, cercando di convincerli dell'inutilità del presidio di protezione
Covid in Italia

Diceva che “il Covid non esiste”, e ora è ricoverata in terapia intensiva all’ospedale dell’Angelo di Mestre, dove lotta tra la vita e la morte, intubata a causa di una forma particolarmente aggressiva dello stesso virus che, secondo lei, “era una pura macchinazione”.  È il percorso di Sabrina Pattarello, professoressa trevigiana di 45 anni: a raccontarlo Treviso Today, che cita la versione online della Tribuna di Treviso.

Per lei era scattato in licenziamento

Per lei era scattato in licenziamento

Alcuni mesi fa, la professoressa era balzata agli onori della cronaca ed era stata soprannominata “maestra no vax”. Quando insegnava alle Giovanni XXIII di Treviso la donna aveva invitato i suoi alunni a togliersi la mascherina, cercando di convincerli dell’inutilità del presidio di protezione. Per questo motivo la 45enne, dopo le polemiche sollevate dai genitori dei ragazzi, era stata licenziata in tronco. La maestra era nota anche per aver partecipato a varie manifestazioni anti-Covid organizzate dai negazionisti nel settembre del 2020: durante uno di questi eventi, a Prato della Valle a Padova, era arrivata ad insultare e accusare i giornalisti di divulgare dati falsi sulla pandemia.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Confermato l'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Francesco Putortì, indagato per omicidio e tentato omicidio
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved